HomeEDITORIALINutrire il corpo, nutrire il cervello

Nutrire il corpo, nutrire il cervello

Il ministro Dario Franceschini giovedì scorso, durante la visita al Salone del libro di Torino, ha annunciato l'intenzione di dare un aiuto alle librerie togliendo l'Imu che questi negozi, come gli altri, pagano sulla superficie della propria attività.

Si tratta, certo, di un'intenzione pregevole, poiché chi vive nella nostra zona sa bene che le librerie stanno diventando sempre più rare: il guadagno sui libri è minimo, i supermercati applicano sconti fratricidi, la fredda vendita online cresce e il risultato è che questi preziosi negozi chiudono sempre più spesso. L'ultimo caso è la chiusura, annunciata in questi giorni, di “Pagina 18” a Saronno. Ed è un peccato, perché si perde un patrimonio, perché si perde la figura del libraio, quella persona che ama la lettura, conosce i libri e ci sa consigliare.
Tuttavia, l'eliminazione dell'Imu, se davvero ci sarà, ha un po' il sapore degli aiuti di Stato che un tempo si davano alle aziende che non sapevano camminare da sole: un palliativo.

La vera cura per far rinascere le librerie dovrebbe venire da noi, non dallo Stato, dovremmo essere noi a farci un esame di coscienza: troppo facile lamentarci che nei nostri centri non c'è più una libreria, un fruttivendolo o una merceria, se poi non entriamo mai nei pochi negozi che resistono. “Ma sono più cari del supermercato!”, direte voi. Certo, spesso è vero, ma avranno pur un valore l'esperienza e l'amore che questi commercianti dedicano al loro lavoro. Anche mangiare una costata è più caro che magiare l'hamburger al fast food, eppure per nutrire il corpo non badiamo a spendere qualche euro in più.

Non vale la pena di fare lo stesso per nutrire il cervello con un bel libro?
Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pattinaggio, da Origgio alla Colombia: Andrea Cremaschi racconta il suo oro mondiale I VIDEO

In Italia, il pattinaggio non è di certo lo sport più diffuso. Ma le rotelle scalpitano e nei vivai nascono giovani eccellenze che in...
coda polaris vaccino

Da Solaro a Carate Brianza per la terza dose: coda in piedi e al...

Destinazioni scomode, tempi d’attesa lunghi, coda e disagi: la terza dose di vaccino anti Covid può diventare un’odissea, come quella vissuta da una donna...
carabinieri donna precipita

Ragazzo di Turate accoltellato a Gerenzano, forse futili motivi

Dev’essere ancora chiarito quanto successo ieri sera, intorno alle 21.30, nei pressi della stazione di Gerenzano e Turate, dove un’ambulanza del 118 ha soccorso...
carabinieri giorno

Carabinieri di Saronno in cattedra: incontri anti-truffa nei centri anziani

I carabinieri della Compagnia di Saronno insegnano come difendersi dai truffatori. Si susseguono gli appuntamenti della campagna informativa sui raggiri porta a porta, specialmente...
ra

Cogliate, ennesimo tentativo di raggiro con Sms che rimanda a un negozio in Bangladesh

L'invito via Sms ad un uomo di Cogliate: collegarsi subito ad un sito per "certificare i dati": l'ennesimo tentativo di raggiro corre sul telefonino.  Chissà...

Incidente a Origgio: camion sbatte contro capannone

Un camion sbatte violentemente contro un capannone in via Primo Maggio, ma il conducente non ha riportato ferite gravi. E’ successo nella zona industriale di...

Cislago, tribuna nuova ma non coperta: è polemica

Sarà un lungo inverno sotto la pioggia per i tifosi del Cistellum 2016: dovranno seguire le partite della squadra di casa nella tribuna del...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !