HomeBOLLATESEBollate, semaforo verde alla Ztl Da domani multe tra le 7 e...

Bollate, semaforo verde alla Ztl Da domani multe tra le 7 e le 9 Ecco chi può accedere al centro

bollate ztlIl momento tanto atteso e tanto temuto è arrivato: da lunedì 27 giugno la Ztl di Bollate comincia a fare sul serio, ossia partono le multe per le auto che passano sotto alle telecamere senza avere il permesso.

Le multe scatteranno dalle 7 alle 9 di mattina dal lunedì al venerdì. Niente multe nel weekend e niente multe il pomeriggio.

Le sanzioni saranno, spese incluse, di circa 100 euro; se si paga entro 5 giorni, l’importo sarà ridotto. Il rischio però è di non accorgersi subito della Ztl: si continua a passare sotto la telecamera e farsi fare multe fino a quando la prima sanzione arriva a casa: in quel momento si scopre il problema, ma ormai si sono accumulate decine di multe.

Ma come si fa a controllare che la targa della propria auto sia davvero inserita nella “lista bianca”? Si prende un computer collegato a Internet, si va nel sito del Comune di Bollate, nella home page appare un riquadro con scritto “ZTL”, si clicca sopra, si apre una pagina con tante frasi, ma l’ultima in fondo è “Verifica la presenza della tua targa”. Cliccate sulla scritta, si apre una finestra in cui scrivete la targa del vostro veicolo e

Poi cliccate ‘Verifica targa’. Possono uscire tre risposte: 1) Residente in Ztl; 2) Residente non in Ztl; 3) “La tua targa non è presente nel sistema”, il che vuol dire che, se si passa sotto la telecamera, scatta la multa.

Chi è bollatese e non è registrato nel sistema deve perciò correre allo sportello Ztl in Comune e farsi inserire la targa, se no rischia di trovarsi delle brutte multe da pagare. Lo stesso vale per chi non è bollatese: in questa pagina pubblichiamo l’elenco di coloro che hanno diritto all’esenzione (e dunque a entrare nella Ztl), ma tale diritto non è automatico: devono andare allo sportello Ztl in municipio e farsi rilasciare l’autorizzazione. Ma attenzione, perché l’autorizzazione viene inserita dopo i controlli, per cui nei giorni successivi occorre controllare a computer che la targa della propria auto risulti tra quelle autorizzate.

Ulteriori dettagli con le categorie ammesse sono pubblicati a pagina 30 del Notiziario in edicola questa settimana, disponibile anche in digitale cliccando qui. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Novate lite spara panico

Bregnano, percepivano senza diritto il reddito di cittadinanza: nove rumeni denunciati

Altri nove cittadini rumeni residenti a Bregnano sono stati denunciati in stato di libertà poiché ritenuti responsabili delle violazioni in materia di Disposizioni per...
cesate sgombero ditta furto

Rovellasca, raid pomeridiano contro il barbiere, negozio distrutto e due feriti

Non era da solo l'uomo che ieri pomeriggio si è presentato davanti ad un negozio di parrucchiere in centro per danneggiarlo pesantemente a colpi...

Milano, camion si ribalta in mezzo ad una rotonda: Vigili del Fuoco con la...

Nella serata di ieri, martedì 13 aprile, intorno alle 22, un camion si è ribaltato sulla rotonda di via per Cusago a Milano, dopo...
volpe cogliate

Cogliate, a tu per tu con la volpe nel parco comunale | VIDEO

Una volpe che cammina tranquilla nel parco comunale di Cogliate quasi deserto in questi giorni di restrizioni. Poi si accorge della presenza di un...
cesate disabili

Cesate, bastone alla schiena, acqua fredda addosso, orrore nella struttura per disabili | VIDEO

I Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, con il supporto dei comandi territorialmente competenti, hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa...

Incipit Offresi per la prima volta a Bollate: il talent per aspiranti scrittori in...

La Biblioteca Civica di Bollate ospiterà per la prima volta, giovedì 22 aprile, la diretta streaming di Incipit Offresi, la sesta edizione del primo...
cazzaniga saronno

Morti all’ospedale di Saronno, confermato ergastolo a Leonardo Cazzaniga

Ergastolo confermato per  il "dottor morte". La Corte d'Assise d'Appello di Milano ha convalidato questa mattina la sentenza di condanna alla pena massima per...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !