HomeEDITORIALITroppo tardi per chiedere giustizia

Troppo tardi per chiedere giustizia

La tragedia ferroviaria che ha colpito martedì l'Italia ha portato con sé le disperate dichiarazioni dei parenti che “chiedono giustizia”. Sì, parenti scioccati che chiedono di punire in modo esemplare i colpevoli di questa sciagura.

Purtroppo, però, questo è un ritornello che sentiamo ripetere troppo spesso, specie nel sud Italia: quando accade un caso di malasanità, una calamità prevedibile o un incidente ferroviario, tutti chiedono giustizia. Ma è tardi, è troppo tardi: la giustizia non può far resuscitare i morti, non può ridare gli affetti ai vivi. La giustizia andava chiesta prima, questa è l'amara verità. Noi viviamo in un Paese in cui, soprattutto in certe zone, la raccomandazione conta più della meritocrazia.

Una pessima abitudine che però va bene a molti, per cui si sta zitti, non si denuncia, non si chiede giustizia, si preferisce elemosinare il favore. E' una brutta abitudine che spesso porta a far lavorare, in certi ospedali come in certe ferrovie, non le persone migliori, più preparate e più attente, ma quelle che hanno gli agganci migliori, le raccomandazioni più forti.

E' su questo che noi dobbiamo chiedere giustizia, è a questa logica che dobbiamo ribellarci, perché, fino a quando ci facciamo andar bene questo sistema, non abbiamo il diritto, poi, di lamentarci se un medico incapace sbaglia un'operazione, se un ferroviere distratto fa partire un treno che doveva stare fermo o se l'Europa ha dato i soldi per costruire il secondo binario ma nessuno l'ha mai realizzato.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno, allarme crocchette per cani nel parco: “Qualcuno vuole spaventarci?”

Al parchetto di via Oberdan, molto frequentato dai cani, sono tutti davvero preoccupati. Sono ancora state rinvenute crocchette che hanno destato sospetti e, subito,...

Baranzate, donna 88enne investita da un’auto in pieno centro

Un pauroso incidente, che all’inizio ha fatto temere gravi conseguenze, è avvenuto attorno alle 15,30 di oggi all’incrocio tra via Sauro e via Trieste,...
Paderno droga condominio

Paderno, spaccio di droga in condominio, 4 arresti, sequestrate armi, soldi e cocaina

Ieri mercoledì 21 aprile, a Paderno Dugnano in viale Italia, la Polizia di Stato ha arrestato 4 cittadini albanesi di 21, 40 e 49...
scuola mascherina

Covid, ritorno a scuola senza sicurezza, a Bollate ma non solo

E’ lunedì sera, sto cenando con mia moglie e le racconto che di mattina a Bollate hanno compiuto un’operazione eccezionale: hanno fatto il test...

Saronno, affisso uno striscione sulla SP527 in favore degli orsi del Trentino

"Orsi liberi! 2 maggio corteo al Casteller di Trento" è quanto recitano le decine di striscioni affissi ieri, 21 aprile, in diverse città italiane....
Tamponano Porche Bollate

Bollate: tamponano una Porsche con la Bmw di un prestanome e poi ...

Una Bmw contro una Porsche, poi la fuga nei campi. E' successo nei giorni scorsi a Bollate. sull’ex statale Varesina, nel tratto bollatese di...

Controlli anti-spaccio nelle aree boschive tra Saronno e Caronno Pertusella, un arresto a Gorla...

Proseguono i controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti nelle aree boschive da parte dei Carabinieri. Nel fine settimana scorso, nei boschi ai...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !