HomeEDITORIALIQuella paura sempre più vicina alle nostre vite

Quella paura sempre più vicina alle nostre vite

La macchina del terrore che sta insanguinando l'Europa e il Medio Oriente si sta avvicinando sempre di più alle nostre vite. L'attentato di Nizza, terrificante nella dinamica e sconcertante nella semplicità di esecuzione, non solo è avvenuto a pochi chilometri dal confine italiano, non solo ha visto morire sette nostri connazionali, ma per la prima volta ha portato il lutto direttamente nella nostra zona, dato che due delle vittime avevano vissuto a lungo nei nostri comuni e qui si erano addirittura conosciute e sposate.

Insomma, quello che all'inizio sembrava un fenomeno lontano da noi, ormai si fa sempre più vicino e pressante. E' proprio questo l'obiettivo dei terroristi islamici: non farci vivere tranquilli, farci sentire sempre la paura dietro l'angolo. Per ora ci stanno riuscendo: ormai se, camminando per strada, anche per le nostre strade, vediamo una valigia abbandonata su un marciapiede, pensiamo subito a una bomba, e questo fa capire il livello di ansia a cui siamo arrivati.

Ma la domanda che mi pongo è un'altra: oggi l'obiettivo dei terroristi è non farci vivere tranquilli, però questo è un obiettivo intermedio. Qual è in realtà l'obiettivo finale dei terroristi islamici? Sottometterci al Corano? E siamo sicuri che sia l'obiettivo solo dei terroristi? Queste sono le domande su cui riflettere, pensando alle nostre future generazioni.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

treno neve

Aprica, Montecampione, Ponte di legno, Valmalenco; dai binari alle piste da sci con i...

Tornano i “Treni della neve” di Trenord, i pacchetti integrati treno+navetta+skipass che da tutta la Lombardia consentono ai passeggeri di scegliere un viaggio completamente...
studenti estero

Bollate, sportello per aiutare i giovani a trovare lavoro in inglese

A Bollate riapre The English Corner, il servizio totalmente gratuito messo a disposizione dallo Sportello Europa Giovani del Comune e dedicato a chi cerca...

Covid, a Bollate il Comune sospende pre e post scuola alla Montessori

Il Comune di Bollate ha comunicato tramite nota la sospensione, a partire da oggi venerdì 26 Novembre, del servizio di pre e post scuola...

Caronno: esplode tubatura dell’acqua e si crea voragine, lavori tutta notte

Gli operai hanno lavorato tutta la notte, in via Favini a Caronno Pertusella, per riparare il danno all’acquedotto che ha creato una voragine sulla...
prima pagina notiziario

Covid in crescita, c’è il Super green pass; Limbiate agli arresti con reddito di...

La nuova edizione del Notiziario si apre questa settimana con la notizia dell’aumento dei contagi Covid in tutta la nostra zona e con l’introduzione...
Garbagnate vaccino

Vaccino anti Covid, apre nuovo centro di somministrazione a Garbagnate

L’Asst Rhodense apre un nuovo hub per i vaccini anti Covid nella sede ex Asl di Garbagnate in via Matteotti. Ni giorni scorsi...

Un (nuovo) treno storico per Trenord: tra Novate e Saronno si torna agli anni...

Un nuovo treno storico è tornato a correre tra Novate Milanese e Saronno. Se tra ieri e oggi vi sembrava di essere tornati negli...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !