Home BRIANZA Tre mesi senza stipendio, a Misinto lavoratori in sciopero

Tre mesi senza stipendio, a Misinto lavoratori in sciopero

MisEcoTqlWebDa due giorni i 53 lavoratori della Eco Tql di Misinto, fabbrica di materassi e guanciali, sono in sciopero con un presidio allestito davanti ai cancelli della fabbrica. La decisione clamorosa dei lavoratori è stata presa dopo una assemblea tenutasi davanti alla fabbrica di via Longura

Allo sciopero partecipano operai ed impiegati che rivendicano tre mensilità arretrate che da mesi l’azienda continua a promettere.

L’azienda, per il 50% di proprietà coreana, da mesi non da assicurazioni certe di retribuzioni e stabilità del posto di lavoro. L'ultimo stipendio ricevuto dai dipendenti è quello di aprile. I lavoratori sono molto preoccupati e dicono di non avere garanzie per il mantenimento del posto di lavoro.

In un incontro tenutosi con l’azienda mercoledì mattina, i delegati sindacali e l’Allca – Cub non hanno ricevuto garanzie sufficienti, pertanto hanno deciso di proseguire lo sciopero. Sempre da fonte sindacale si segnala che mentre qualche dipendente degli uffici ha fatto rientro, la maggior parte di lavoratrici e lavoratori prosegugono lo sciopero e la produzione è ferma.

“Nell’incontro avvenuto nel pomeriggio la delegazione ha ribadito che la ripresa del lavoro avverrà solo a fronte del versamento di almeno una quota del dovuto” -si legge nella nota della Confederazione unitaria di base.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cogliate

Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano: i sindaci scrivono a Conte per rivedere la zona...

I sindaci dei Comuni di Lazzate, Misinto, Ceriano Laghetto e Cogliate si sono schierati apertamente dalla parte dei loro commercianti e questo pomeriggio hanno...

Paderno, assembramenti e mascherine abbassate: 15 multe, 10 sono minorenni

Giro di vite agli assembramenti nelle piazze e a chi non porta correttamente la mascherina. La polizia locale di Paderno Dugnano ha fatto scattare...

Lombardia zona rossa fino al 31 gennaio: negozi chiusi, parrucchieri aperti, scuole fino alla...

La Lombardia entra in zona rossa da domenica 17 almeno fino a domenica 31 gennaio. Ci saranno scuole in presenza solo fino alla prima media...
vigili del fuoco

Barlassina, pompieri in azione per incendio canna fumaria | FOTO

  I vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina alle 11,30 a Barlassina per un incendio canna fumaria. La richiesta di intervento è partita da una...
palestra

Palestre e piscine chiuse per i Dpcm anti Covid: in Lombardia a rischio il...

Anche con il nuovo Dpcm del Governo,  palestre e piscine restano chiuse per l’emergenza Covid. Un ulteriore prolungato stop che aggrava lo stato di...
Limbiate pub muggiò

Limbiate: impossibile andare avanti, Luca e Ennio chiudono lo storico pub di Muggiò

Ennio e Luca, padre e figlio di Limbiate, si sono arresi, ad aprile chiuderanno definitivamente il pub che gestiscono da 11 anni a Muggiò.  Le...

Voragine sulla Saronnese, transenne all’incrocio di Uboldo

Una buca in mezzo all’incrocio sulla Saronnese, a Uboldo, ha messo in allarme la polizia locale, il Comune e Saronno Servizi, che sono intervenuti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !