HomeBOLLATESEBollate, ecco come sarà la Ztl 'piccola' (se vince il sì al...

Bollate, ecco come sarà la Ztl ‘piccola’ (se vince il sì al referendum)

ztl piccola bollateCome sarà l’area della Ztl “piccola” di Bollate nel caso in cui, al referendum del 6 novembre, vinca il Sì a mantenere la Ztl di dimensioni ridotte? Settimana scorsa scrivevamo che saranno i cittadini (in caso di vittoria del Sì) a decidere quale parte di Bollate chiudere con le telecamere. Tuttavia, nei giorni scorsi in seno all’amministrazione è emersa la volontà di dare un’indicazione ai cittadini, ossia di presentare quella che potrebbe essere la Ztl “piccola” nel caso in cui appunto vinca il Sì al referendum.

La Ztl “piccola” che ha in mente l’amministrazione comunale è davvero molto piccola: in sostanza, verrebbe interdetto al traffico (dalle 7 alle 9 di mattina) il tratto di via Vittorio – Veneto – Cavour che va dall’incrocio di via Parri a piazza Solferino. Ciò significa che le auto che arrivano da Senago, da via Verdi o da Madonna in Campagna all’incrocio potrebbero andare in qualunque direzione, però se vanno verso il centro di Bollate (piazza San Francesco) poi potrebbero solo svoltare in via Parri e non potrebbero più raggiungere la piazza stessa e via Cavour.

Lo stesso per chi arriva da via Piave o via Magenta: non potrebbe svoltare in via Cavour. Nella Ztl piccola indicata dal Comune resterebbe invece percorribile tutta la via 4 Novembre, sarebbe possibile arrivare alla stazione di Bollate Centro e perfino al palazzo comunale.

La sola altra strada chiusa dalle telecamere (dalle 7 alle 9) sarebbe via Matteotti: chi arriva dalla ferrovia potrebbe svoltare in via Fratellanza, ma non potrebbe proseguire dritto verso la piazzetta del vecchio comune e verso via Turati.

Insomma, una Ztl piccolissima, che spezzerebbe però il fiume di auto che attraversano Bollate lungo via Vittorio Veneto.

Leggi l’articolo completo a pagina 29 del Notiziario in edicola. Disponibile anche in digitale per pc, smartphone e tablet cliccando qui. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Barlassina, incendio da una canna fumaria: intervento dei Vigili del Fuoco

Ieri pomeriggio, mercoledì 14 aprile, i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Barlassina, per spegnere un incendio da una canna fumaria in una palazzina...
Regione Lombardia

I Sindaci del Rhodense scrivono a Regione Lombardia e ATS per chiedere più centri...

Lettera aperta dei Sindaci del Rhodense a Regione Lombardia e ATS. Son ben 13 i sindaci che hanno firmato una lettera indirizzata alla Vicepresidente...
virus svezia

Covid, il disastro svedese

Molti di voi probabilmente ricordano che in Europa c’è un Paese, la Svezia, che si è rifiutato di adottare stringenti misure anti Covid. Adesso,...

Paderno Dugnano, sul viale Bagatti, i Vigili del Fuoco di Desio provano le tecniche...

      Questa mattina, mercoledì 14 aprile, i vigili del fuoco di Desio, hanno scelto il Viale Bagatti per un'esercitazione sulle manovre SAF (Speleo-Alpino-Fluviale).  I pompieri,...
Novate lite spara panico

Bregnano, percepivano senza diritto il reddito di cittadinanza: nove rumeni denunciati

Altri nove cittadini rumeni residenti a Bregnano sono stati denunciati in stato di libertà poiché ritenuti responsabili delle violazioni in materia di Disposizioni per...
cesate sgombero ditta furto

Rovellasca, raid pomeridiano contro il barbiere, negozio distrutto e due feriti

Non era da solo l'uomo che ieri pomeriggio si è presentato davanti ad un negozio di parrucchiere in centro per danneggiarlo pesantemente a colpi...

Milano, camion si ribalta in mezzo ad una rotonda: Vigili del Fuoco con la...

Nella serata di ieri, martedì 13 aprile, intorno alle 22, un camion si è ribaltato sulla rotonda di via per Cusago a Milano, dopo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !