Home BOLLATESE Bollate, ecco come sarà la Ztl 'piccola' (se vince il sì al...

Bollate, ecco come sarà la Ztl ‘piccola’ (se vince il sì al referendum)

ztl piccola bollateCome sarà l’area della Ztl “piccola” di Bollate nel caso in cui, al referendum del 6 novembre, vinca il Sì a mantenere la Ztl di dimensioni ridotte? Settimana scorsa scrivevamo che saranno i cittadini (in caso di vittoria del Sì) a decidere quale parte di Bollate chiudere con le telecamere. Tuttavia, nei giorni scorsi in seno all’amministrazione è emersa la volontà di dare un’indicazione ai cittadini, ossia di presentare quella che potrebbe essere la Ztl “piccola” nel caso in cui appunto vinca il Sì al referendum.

La Ztl “piccola” che ha in mente l’amministrazione comunale è davvero molto piccola: in sostanza, verrebbe interdetto al traffico (dalle 7 alle 9 di mattina) il tratto di via Vittorio – Veneto – Cavour che va dall’incrocio di via Parri a piazza Solferino. Ciò significa che le auto che arrivano da Senago, da via Verdi o da Madonna in Campagna all’incrocio potrebbero andare in qualunque direzione, però se vanno verso il centro di Bollate (piazza San Francesco) poi potrebbero solo svoltare in via Parri e non potrebbero più raggiungere la piazza stessa e via Cavour.

Lo stesso per chi arriva da via Piave o via Magenta: non potrebbe svoltare in via Cavour. Nella Ztl piccola indicata dal Comune resterebbe invece percorribile tutta la via 4 Novembre, sarebbe possibile arrivare alla stazione di Bollate Centro e perfino al palazzo comunale.

La sola altra strada chiusa dalle telecamere (dalle 7 alle 9) sarebbe via Matteotti: chi arriva dalla ferrovia potrebbe svoltare in via Fratellanza, ma non potrebbe proseguire dritto verso la piazzetta del vecchio comune e verso via Turati.

Insomma, una Ztl piccolissima, che spezzerebbe però il fiume di auto che attraversano Bollate lungo via Vittorio Veneto.

Leggi l’articolo completo a pagina 29 del Notiziario in edicola. Disponibile anche in digitale per pc, smartphone e tablet cliccando qui. 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano cartolina

Ceriano Laghetto, le Forze dell’ordine impediscono la riapertura annunciata del ristorante

Carabinieri e Polizia locale hanno impedito questa sera a Ceriano Laghetto la riapertura del ristorante annunciata dal titolare Alfonso Bassani e dal suo dipendente...

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !