Coerenza

La maratona del referendum costituzionale si è finalmente conclusa domenica sera e si è chiusa nel modo migliore, non perché abbia vinto il No, ma perché al voto hanno partecipato moltissimi italiani, che hanno riscoperto la voglia di andare a votare e di essere parte attiva nella vita del loro Paese.

Ma la cosa che mi è piaciuta di più è stata il discorso fatto da Matteo Renzi dopo la sconfitta: l’ho atteso fino a mezzanotte, ero proprio curioso di sentire che cosa avrebbe detto, come avrebbe giustificato la sconfitta, come si sarebbe arrampicato sui vetri. Avevo già pronti i tappi da infilare nelle orecchie per ripararmi dallo stridore delle unghie che scivolavano sulla parete liscia, invece sono rimasto a bocca aperta: “Ho perso, è solo colpa mia, per questo mi dimetto”. Questo ha detto, in sintesi, Renzi, con un discorso chiaro, pulito, senza nessuna ombra di sottintesi e di interpretazioni.

I detrattori di Renzi diranno che è ovvio che dovesse dimettersi, ma nella politica italiana, fino a domenica sera, non c’era nulla di ovvio. In tanti anni che seguo quest’arte, ho visto spesso acrobazie, interpretazioni, ragionamenti astrusi, incoerenze, ma non ho mai, proprio mai, sentito un discorso così pulito, lineare, coerente da parte di uno sconfitto. Grazie, Renzi, per quel bel discorso. Speriamo che quelle parole segnino una svolta, che siano da esempio anche per molti altri e che la politica italiana diventi, finalmente, coerente come dovrebbe sempre essere.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia, da lunedì 19 aprile i cittadini tra i 65 e 69 anni possono...

Da lunedì 19 aprile i cittadini lombardi di età compresa tra i 65 e i 69 anni avranno la possibilità di prenotare il vaccino...
fibra ottica

Fibra ko a Cogliate e Ceriano, guasto alla centrale, disagi per smart working e...

Fibra ottica ko nella zona delle Alte Groane: da questa mattina prima delle 10 tutte le connessioni in modalità Ftth di Cogliate e Ceriano...

Bauli in piazza a Roma, protesta dei lavoratori dello spettacolo anche da Saronno e...

I bauli tornano in piazza. Dopo il flash mob coreografico del 10 ottobre scorso a Milano mille bauli neri portati da altrettanti lavoratori dello spettacolo...
cusano bomba carta

Cusano, bomba carta contro negozio di parrucchiere, due arrestati a Cormano | VIDEO

I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato questa mattina a Cormano  un italiano, classe 1997, ed un moldavo, classe 2000, ritenuti...
Solaro

Solaro, finto carabiniere raggira anziano solo e ruba monili in oro

Un finto carabiniere ha messo a segno l'ennesimo furto con raggiro ai danni di un anziano solo in casa a Solaro. E' successo ieri...

Limbiate, il sogno del rapper YNG Dyson in finale per il Concerto del Primo...

Da Limbiate a Roma grazie alla forza della musica. Ci crede Yng Dyson, al secolo Alfonso Brian Melli, rapper di 17 anni giunto alla...

Cocktail e assembramenti, nei weekend Turate come la Darsena

Nonostante i numerosi appelli del sindaco di Turate alla cautela, alla prudenza e al rispetto delle norme anti-Covid, a Turate c'è chi continua a riunirsi...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !