Home APERTURA Cislago: le donne della giunta nel mirino dei teppisti. Colpa dei social?

Cislago: le donne della giunta nel mirino dei teppisti. Colpa dei social?

Giallo a Cislago: da tempo, per motivi sconosciuti, qualcuno sta prendendo di mira le donne in giunta. Prima è toccato due volte all’assessore alla Cultura e alle Associazioni Marzia Campanella, alla cui macchina hanno asportato il paraurti e tagliato una gomma; la scorsa notte è stato il turno della collega ai Servizi sociali e allo Sport Chiara Broli, la cui Lancia Ypsilon è stata rigata su una fiancata. Un gesto deliberato, commesso probabilmente di notte, entrando nella stradina privata dove abita.

Com’è possibile che in un mese dei vandali abbiano agito ai danni di due componenti della giunta, fra l’altro donne? Ci sono solo ipotesi ma una spicca su tutte: quella che Chiara Broli chiama “sovraesposizione mediatica”. A cosa si riferisce? “Credo che l’eccessiva presenza sui social abbia un duplice risvolto: se da una parte favorisce l’informazione e il dialogo, dall’altra può ingenerare reazioni sconsiderate da parte di chi potrebbe potenzialmente commettere certe azioni”.

Intanto la lista d’opposizione ViviCislago ha diffuso una nota con cui condanna fermamente gli atti vandalici, definiti “vili e ignobili. Ci risulta difficile credere sia solo una casualità: perché qualunque siano i colori, le correnti di pensiero e le differenze operative in campo politico, niente può giustificare atteggiamenti così codardi e incivili, aggravati dal fatto che siano stati commessi contro due donne”. La speranza del gruppo politico è “che le forze dell’ordine possano fare chiarezza al più presto. Esprimiamo la nostra massima solidarietà alle colleghe e all’amministrazione”.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Trovata a Uboldo anziana scomparsa in Ucraina

Un’anziana di 75 anni, arrivata chissà come in Italia abbandonando la sua famiglia in Ucraina, è stata soccorsa mentre si trovava in stato confusionale...
Limbiate gas

Fuga di gas in una palazzina, Vigili del fuoco in azione a Limbiate

Momenti di apprensione questa sera a Limbiate per una sospetta fuga di gas. L'allarme è scattato in via Gargano, quartiere Villaggio Giovi, dove i residenti...
video

Pistola, cartucce e cocaina in casa, arrestato pregiudicato a Sesto S.Giovanni | VIDEO

  Un 63enne con diversi precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri di Sesto San Giovanni dopo che gli hanno trovato in casa 220 grammi...

Droga, pistola e machete nel capanno: 2 pusher arrestati tra Ceriano Laghetto e...

  Droga, pistola e machete nell’ennesimo capanno del bosco smantellato ieri dai carabinieri a Ceriano Laghetto, dove hanno arrestato anche due spacciatori. Un nuovo blitz dei...

Paderno, onorificenza alla famiglia che ha aiutato Liliana Segre

Il Comune di Paderno Dugnano attribuirà la Calderina d'oro, la massima onorificenza comunale, alla famiglia che ha aiutato Liliana Segre da bambina. Dopo che...

PRIMA PAGINA

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !