HomeNORD MILANOColazioni al bar, visite mediche, lavori paralleli. Ecco cosa facevano i furbetti...

Colazioni al bar, visite mediche, lavori paralleli. Ecco cosa facevano i furbetti del cartellino di Paderno

C'era chi andava al bar a fare colazione per mezz'ore intere. Chi invece si recava all'Asl per visite che nulla c'entravano col proprio lavoro. Chi addirittura aveva un doppio lavoro parallelo e faceva sopralluoghi nelle case in ristrutturazione. 

DIRETTA FACEBOOK, CLICCANDO QUI. LA CONFERENZA STAMPA IN PROCURA A MONZA

Sono le attività che tre dipendenti del comune di Paderno Dugnano erano soliti fare durante il normale orario di lavoro. C'era chi usava il furgone del magazzino, chi addirittura si muoveva con l'auto del Municipio. Ora dovranno tutti rispondere di truffa in danno dell'ente locale, falso in attestazione sulla presenza in servizio e in due casi anche di peculato per l'uso illecito dell'autoveicolo comunale. 

I furbetti del cartellino della porta accanto sono tutti e tre dipendenti in carico all'ente da decenni accomunati dal fatto che in modo sistematico, reiterati e pressoché giornaliero si allonavano dal luogo di lavoro.

E' quanto ha portato alla luce una maxi indagine condotta dalla Polizia Locale padernese attraverso un minuzioso approfondimento di indagine all'interno dello stesso ente.

I tre soggetti sono stati tenuti sotto stretto monitoraggio per oltre sei mesi tra il gennaio e il luglio dello scorso anno. Al momento sono stati sospesi dal loro incarico: due di loro hanno l'obbligo di firma, il terzo invece è ai domiciliari. Alcuni avevano precedenti penali per reati. 

 

 

 

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pedemontana al posto della Milano-Meda, cantieri entro 13 mesi

I lavori per la tratta B2 di Pedemontana, da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno, potrebbero partire nel giro di un anno e andranno...

Italiani, brava gente… arrabbiata

Gli Italiani sono un popolo che nel mondo ha un’immagine di gente allegra e simpatica, ma questa immagine io faccio molta fatica a vederla,...

Saronno, la Polizia Locale rinnova il suo parco auto con mezzi non inquinanti

Ad inizio anno sono arrivati a Saronno tre nuovi mezzi che andranno a potenziare il parco auto a disposizione del comando di Polizia Locale...

Uboldo e Origgio: blitz e camminate frenano lo spaccio nei boschi

Buone notizie sul fronte dello spaccio di stupefacenti: sembra che il fenomeno, che attanaglia da sempre il territorio del Saronnese e in particolare il...
centro comitato maria letizia verga

Da “Il Centro” 15mila euro al Comitato Maria Letizia Verga per la cura...

L’iniziativa charity de “Il Centro” a favore del Comitato Maria Letizia Verga si è conclusa con la raccolta di una cifra importante: 15.000 euro...
Bollate auto sequestrata

Bollate, auto senza assicurazione e revisione e risulta anche sequestrata

  Venerdì in tarda mattinata la polizia locale di Bollate, durante l’espletamento di controlli con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza fortemente volute dall’assessore con delega...

Cusano, Carmine scomparso da un mese. Chi l’ha visto?: indagini per omicidio

“Come ha detto un carabiniere: io e mio padre eravamo come due sconosciuti sotto lo stesso tetto”.  A Chi l’ha visto? su Rai Tre,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !