Home NORD MILANO La linea dura del Prefetto: due profughi (e mezzo) ogni mille abitanti....

La linea dura del Prefetto: due profughi (e mezzo) ogni mille abitanti. Ne potrebbero arrivare oltre 500 nei nostri Comuni

Il nuovo Prefetto di Milano, Luciana Lamorgese, sembra proprio essersi rimangiato la parola che aveva dato il suo predecessore: non ci saranno “sconti” sui profughi per quei comuni che già li hanno accolti coi progetti Sprar. Anche quei comuni dovranno accogliere lo stesso la loro quota di richiedenti asilo.

L’EMERGENZA

Quella dei richiedenti asilo è un’emergenza che sta diventando ingestibile: aumentano ogni anno, nel 2016 si è toccato il record, ma nei primi mesi del 2017 gli arrivi sono raddoppiati rispetto allo stesso periodo del 2016. nessuno sa come fermarli, ma nessuno sa neppure come gestirli. E’ proibito parlare di “invasione”, ma ormai il fenomeno ha superato di molto il livello di allarme e la Prefettura ora sta cercando di correre ai ripari in modo affrettato.

LE RIUNIONI

La scorsa settimana, la Prefettura ha convocato i sindaci della provincia di Milano per far loro un discorso ben chiaro. In sostanza, il nuovo prefetto Luciana Lamorgese si sta preparando a imporre ai comuni l’accoglienza dei profughi in un numero ben preciso: due persone e mezza ogni mille abitanti.

Facendo un rapido calcolo sarebbero oltre 500 i profughi in arrivo nei nostri Comuni. A Paderno Dugnano ne spetterebbero 116, seguiti dai 91 di Bollate e dai 68 di Garbagnate Milanese. Una cinquantina sono quelli destinati ad Arese, Cormano, Novate Milanese e Senago. Una trentina quelli che dovrà accogliere Baranzate. Sono 39 quelli destinati a Solaro. 

Tutti i dettagli li trovate nel numero del Notiziario in edicola questa settimana, disponibile anche in digitale cliccando qui!


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cocaina mascherina monopattino

Cocaina nella mascherina e fuga in monopattino, spacciatore arrestato a Milano

La Polizia di Stato ha arrestato l’altra notte a Milano un uomo per detenzione e spaccio di droga: aveva la cocaina nascosta nella mascherina...
metropolitana coltello

Vuol salire in metropolitana senza mascherina e tira fuori un coltello, 71enne arrestato

La Polizia è intervenuta ieri mattina alla fermata della metropolitana di Lambrate dove un 71enne senza mascherina pretendeva di salire a bordo di uno...

Gianni Rodari insegnò a Uboldo: conservato qui uno dei suoi quaderni

Nel centesimo anno dalla nascita di Gianni Rodari, celebrato ieri, si riscopre il forte legame di Uboldo col famoso scrittore di libri per bambini. Un...
donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !