HomeNORD MILANOAutovelox e T-red, il Sindaco di Paderno a Mattino Cinque: “Profondo errore...

Autovelox e T-red, il Sindaco di Paderno a Mattino Cinque: “Profondo errore fare i bilanci sulle multe”

Collegamento direttamente dal suo ufficio in Municipio per il Sindaco Marco Alparone. Il primo cittadino di Paderno Dugnano è intervenuto nella puntata di giovedì mattina di Mattino Cinque. La prima mezz’ora del programma di Mediaset è stata dedicata alla questione delle multe da inosservanza del Codice della Strada dopo il servizio di Le Iene di domenica sera.

LEGGI Autovelox in Milano-Meda, Le Iene a Paderno: “Le multe al posto delle tasse”

Con l’occasione Alparone ha potuto precisare alcuni dettagli sui due autovelox installati lungo la Milano-Meda finiti al centro dell’inchiesta del programma di Italia Uno.

“I due impianti sulla superstrada non sono del comune di Paderno, ma della città Metropolitana di Milano nonché ex provincia – ha precisato il primo cittadino padernese – Uno in particolare è installato su una brutta curva dove passano milioni di macchine ogni anno. E di notte spesso viene presa ad altissima velocità”.

Il botta e risposta tra Alparone e il giornalista Federico Novella si è poi focalizzato sulla possibilità dei Comuni di poter inserire nel bilancio previsionale cifre maggiorate come introito dalle sanzioni stradali.

“E’ un profondo errore perché dà l’immagine di un comune che vuole fare cassa – ha sottolineato nel collegamento da Paderno – In otto anni da sindaco non ho mai messo nel bilancio di previsione cifre maggiori rispetto all’anno prima. Prevenzione è una cosa, fare cassa è un’altra”.

Con l’occasione è stata affrontata anche la questione dei semafori intelligenti che proprio a Paderno sorvegliano due incroci nei mesi passati al centro di polemiche.

“La strumentazione elettronica che controlla chi passa col rosso su strade ad alto scorrimento è un percorso educativo – ha concluso Alparone – Nella nostra città la Polizia Locale ha ritenuto pericoloso alcuni incroci, nel giro di un anno e mezzo dall’accensione delle telecamere tutti rispettano il rosso”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Furto al cimitero di Turate: sparita una Madonna in bronzo

Una banda di ladri si è introdotta nel cimitero di Turate per rubare una statua in bronzo della Madonna: alta più di un metro,...
rapina super comasina

Milano, rapina al supermercato in Comasina: presi dai “falchi” poco dopo | VIDEO

Ieri sera a Milano la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato due cittadini italiani 31 e 38 anni per la rapina...

Vandali contro il defibrillatore: indignati i volontari di Cislago Cuore

Non si capisce perché i vandali continuino a prendersela con le teche dei defibrillatori. Hanno colpito di nuovo, stavolta sulla Varesina, vicino il poliambulatorio...

Lombardia zona bianca sabato 31 e domenica 1 agosto: niente coprifuoco, ristoranti aperti al...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Negli ultimi giorni i numeri, sia dei ricoverati in terapia intensiva sia quelli ricoverati non in terapia...
misinto ribaltata

Misinto, perde il controllo dell’auto e si ribalta, ragazza in ospedale | FOTO

Alle 6.40 di questa mattina diversi mezzi di soccorso sono intervenuti a Misinto, dove un'auto si è ribaltata sulla via San Siro.  L'incidente si è...

Alluvione sul Lago di Como: anche i volontari di Bollate, Paderno, Misinto, Lazzate, Cogliate...

Il maltempo dell'ultima settimana non ha risparmiato la Lombardia, in particolare la zona del Lago di Como: i violenti temporali, infatti, hanno provocato frane...
Gianetti consiglio

Gianetti Ceriano: nuova convocazione al Ministero per il 4 agosto

Il nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per il futuro della Gianetti di Ceriano Laghetto è in programma il prossimo 4 agosto. La seconda...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !