HomePrima PaginaCantiere irregolare sulla Varesina, 2 denunce, sequestri e maxi multe

Cantiere irregolare sulla Varesina, 2 denunce, sequestri e maxi multe

Lavoratori in nero, mancato rispetto delle norme di sicurezza, presenza di macchinari e attrezzature per la ristorazione non conformi e pericolose: sono le violazioni contestate al cantiere per la prossima apertura di un ristorante sulla Varesina da parte dei carabinieri, intervenuti qualche giorno fa a Mozzate.

 

 

Personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Como, insieme a militari della Stazione Carabinieri di Mozzate, nel corso di un attività mirata alla verifica dei cantieri edili e della regolarità del personale impiegato, hanno proceduto al controllo del un cantiere edile sito in Mozzate via Varese.

Il cantiere, relativo ai lavori di ristrutturazione di un immobile su due piani con relativa area antistante, da adibire alla prossima apertura di un ristorante “All you can eat” per un totale complessivo di circa 1000 mq è risultato irregolare. Sono state riscontrate numerose irregolarità alle norme di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e dell’impiego di manodopera.

 

Il personale è risultato privo delle preventive comunicazione in materia di assunzione e privo di contratto di lavoro, nonché è stato disconosciuto il rapporto di lavoro con un artigiano che di fatto è risultato essere un lavoratore subordinato. Per questo è stata disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale, rilevando una percentuale del 100% di lavoro irregolare. Il titolare della società proprietaria dell’attività di ristorazione di prossima apertura, H.K., di nazionalità cinese è stato denunciato a piede libero quale legale rappresentante dell’azienda committente e legale rappresentante dell’impresa affidataria dei lavori

Con lui è stato denunciato altro soggetto di nazionalità italiana titolare di un’impresa di costruzioni con sede in Gerenzano, che stava effettuando i lavori di sistemazione dell’area da adibire a parcheggio, sprovvisto di piano operativo di sicurezza.

 

All’interno dell’immobile venivano rinvenuti pronti per l’utilizzo ben 95 tra strumenti e apparecchiature destinate all’attività di ristorazione, privi di marchiature di conformità, ritenute “pericolose per l’incolumità dei lavoratori e dei prossimi futuri avventori e pertanto sottoposte a sequestro probatorio, in attesa di ulteriori indagini al fine di accertarne la provenienza”.

Per questi motivi, oltre a sospensione attività, denunce e sequestri, venivano comminate sanzioni amministrative per circa 10mila euro ed ammende per 55mila euro.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Polizia Arresto

In taxi con un kg di cocaina, giovane di Paderno Dugnano arrestato a Baggio

La Polizia di Stato ha arrestato nel quartiere Baggio di Milano, un 26enne di Paderno Dugnano per detenzione ai fini di spaccio di droga. Gli...
MIlano Meda

Seveso, la Polizia provinciale ferma un 12enne in bicicletta sulla Milano-Meda

La Polizia Provinciale ha bloccato ieri un 12enne di Seveso mentre andava in bicicletta sulla Milano-Meda. Gli agenti sono stati allertati da numerosi segnalazioni di...

Maturità 2021: primo giorno di esami orali, studenti di Saronno divisi I VIDEO

Anche nei dieci istituti superiori di Saronno la campanella è suonata questa mattina, 16 giugno, per l'inizio degli esami di maturità. Dopo il sorteggio...

Invasione di piccioni a Caronno: 300 euro di multa per chi gli dà cibo

Muoversi per le strade di Caronno Pertusella senza incontrare un piccione è raro. Alcune zone stanno subendo una vera e propria invasione di questi...
Saronno Corso Italia

Saronno, ragazze minacciate in Corso Italia, i testimoni: “Violenza di giorno in pieno centro,...

La musica nel negozio maschera solo in parte la paura che serpeggia sui volti delle commesse dopo aver visto, intorno a mezzogiorno, un giovane...
estintori quarto oggiaro

Quarto Oggiaro, baby gang ruba estintori sui treni per danneggiare autobus | VIDEO

La Polizia di Stato ha identificato, e denunciato a vario titolo per danneggiamento e furto pluriaggravati, gli 8 giovani ragazzi tra i 15 e...

Saronno, minaccia due ragazze con un coltello in pieno centro: arrestato

Attimi di puro terrore sono stati vissuti oggi a Saronno, in pieno centro, dove un giovane armato di coltello ha minacciato e cercato di...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !