Home Prima Pagina Nascosti ricavi per 5 milioni di euro, nei guai società di autobus

Nascosti ricavi per 5 milioni di euro, nei guai società di autobus

Ricavi non dichiarati per 5 milioni di euro ed evasione di Iva per 500 mila euro: denunciati amministratore attuale e precedente di una società di servizi di autobus, che opera sia nel settore privato che in quello pubblico.

La Guardia di Finanza di Saronno ha concluso un’attività di polizia tributaria nei confronti di una società operante nel settore dei trasporti pubblici e privati, affidataria anche della gestione di piccoli appalti nel settore dei trasporti per alcuni comuni dell’hinterland milanese e varesino.

 

Nel corso della verifica fiscale è stato accertato, tra l’altro, che l’imprenditore emetteva regolarmente i documenti fiscali senza presentare alcuna dichiarazione fiscale, limitandosi ad inoltrare al fisco solamente il modello 770 relativo al personale dipendente.

Questo adempimento, però, è risultato solo formalmente assolto, perché l’ingegnoso contribuente, attraverso artifici contabili aveva creato degli inesistenti crediti di imposta, che venivano utilizzati sistematicamente per compensare i debiti che aveva con l’Erario derivanti dalle trattenute fiscali operate sulle retribuzioni corrisposte ai lavoratori, con un conseguente ulteriore danno per l casse dello Stato per ritenute Irpef operate e non versate per circa 250 mila euro.

Tale stratagemma permetteva di praticare dei prezzi di mercato sicuramente più vantaggiosi, tali da assicurarsi una notevole mole di lavoro a scapito della leale concorrenza.

 

Al termine dell’attività ispettiva le Fiamme Gialle saronnesi hanno recuperato a tassazione oltre 5 milioni di ricavi non dichiarati e constatata Iva evasa per più di 500.000 €.

L’attuale amministratore della società ed il suo predecessore sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di omessa dichiarazione ed indebite compensazioni d’imposta.

 

UN SERVIZIO PIU’ APPROFONDITO SARA’ SULL’EDIZIONE

DE “IL NOTIZIARIO IN EDICOLA DA DOMANI



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Coprifuoco a Natale e Capodanno, “pranzi e cene con conviventi”: le ipotesi del nuovo...

Coprifuoco dalle 22 alle 6, ma soprattutto "pranzi e cene con conviventi", come riporta il Corriere. Sono queste alcune delle ipotesi del nuovo Dpcm...

Covid, in arrivo a Caronno un punto tamponi con tariffe agevolate

Il consiglio comunale di Caronno Pertusella ha approvato ieri sera, in modalità a distanza, l’istituzione di un punto tamponi Covid “drive through”. Sarà aperto...

Cesate, ripartono i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina

Sono ripartiti questa settimana i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina a Cesate. Nonostante le difficoltà causate dalla seconda ondata di covid, i cantieri...
Milano-Meda cantiere

Milano-Meda: lo sfalcio del verde provoca code e rallentamenti da Lentate fino a Paderno

Forti disagi alla circolazione sono segnalati anche oggi sulla Milano-Meda a causa dei lavori in corso per la manutenzione del verde. La Provincia di Monza...

Meteo: neve in arrivo a quote basse, fiocchi bianchi possibili anche tra Milano, Monza...

Questione di ore e  la neve potrebbe fare la sua comparsa dalle nostre parti. Le previsioni  meteo concordano nell'indicare tra stasera e domani le...

“Amazon non è il padrone di Uboldo”: arrivano i dischi orario anti-corrieri

“Amazon non è padrona del nostro paese”, tuona il capo dei vigili di Uboldo, Alfredo Pontiggia, annunciando un provvedimento che si potrebbe battezzare anti-Amazon:...
soldi euro banconote

Lotteria degli scontrini, aperte le registrazioni. Cashback di Stato, si parte l’8 dicembre

Dall'1 gennaio 2021 avrà inizio la lotteria degli scontrini, ma già da domani, 1 dicembre 2020, sarà possibile richiedere sul sito ufficiale il proprio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !