Home Prima Pagina E' finito in manette 'Giacomino', pusher nei boschi del comasco

E’ finito in manette ‘Giacomino’, pusher nei boschi del comasco

“Giacomino”, questo è il soprannome con il quale era conosciuto nell’ambiente, era divenuto persona di fiducia di vari gruppi di spacciatori magrebini: provvedeva personalmente a consegnare le dosi di cocaina, eroina e hashish ai vari acquirenti, divenendo, in breve,  per molti tossicodipendenti della zona, un vero e proprio punto di riferimento, sempre in grado di reperire lo stupefacente.

 Bastava chiamare telefonicamente “Giacomino”, a qualsiasi ora del giorno e della notte, per ricevere la dose richiesta o per essere indirizzati ed accompagnati nelle impervie località di spaccio.

'Giacomino' all'anagre è L.G., di 37 anni, abitante a Bregnano, arrestato dai Carabinieri di Cermenate, nella serata di ieri 14 luglio, per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

L’emissione del provvedimento è conseguente ad un’attività d’indagine svolta dai Carabinieri di Cermenate per contrastare il fenomeno dello spaccio nelle località boschive. I militari hanno ricostruito con minuziosità decine di episodi di spaccio avvenuti nei boschi di Bregnano e Cadorago, identificando una fitta rete di “clienti”, tutti tossicodipendenti abitanti in provincia, dal mese di ottobre 2016 ad oggi.

Le indagini continuano per assicurare alla Giustizia i gruppi di spacciatori magrebini per conto dei quali L.G. svolgeva il suo “lavoro,” anche fornendo loro un vero e proprio  supporto logistico (rifornimento di viveri, indumenti, ricarica delle batterie dei cellulari ecc.). 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cogliate

Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano: i sindaci scrivono a Conte per rivedere la zona...

I sindaci dei Comuni di Lazzate, Misinto, Ceriano Laghetto e Cogliate si sono schierati apertamente dalla parte dei loro commercianti e questo pomeriggio hanno...

Paderno, assembramenti e mascherine abbassate: 15 multe, 10 sono minorenni

Giro di vite agli assembramenti nelle piazze e a chi non porta correttamente la mascherina. La polizia locale di Paderno Dugnano ha fatto scattare...

Lombardia zona rossa fino al 31 gennaio: negozi chiusi, parrucchieri aperti, scuole fino alla...

La Lombardia entra in zona rossa da domenica 17 almeno fino a domenica 31 gennaio. Ci saranno scuole in presenza solo fino alla prima media...
vigili del fuoco

Barlassina, pompieri in azione per incendio canna fumaria | FOTO

  I vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina alle 11,30 a Barlassina per un incendio canna fumaria. La richiesta di intervento è partita da una...
palestra

Palestre e piscine chiuse per i Dpcm anti Covid: in Lombardia a rischio il...

Anche con il nuovo Dpcm del Governo,  palestre e piscine restano chiuse per l’emergenza Covid. Un ulteriore prolungato stop che aggrava lo stato di...
Limbiate pub muggiò

Limbiate: impossibile andare avanti, Luca e Ennio chiudono lo storico pub di Muggiò

Ennio e Luca, padre e figlio di Limbiate, si sono arresi, ad aprile chiuderanno definitivamente il pub che gestiscono da 11 anni a Muggiò.  Le...

Voragine sulla Saronnese, transenne all’incrocio di Uboldo

Una buca in mezzo all’incrocio sulla Saronnese, a Uboldo, ha messo in allarme la polizia locale, il Comune e Saronno Servizi, che sono intervenuti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !