HomeEDITORIALINon è vero, l'Europa non è un po' più unita

Non è vero, l’Europa non è un po’ più unita

A metà giugno scrivevamo su questa stessa pagina un editoriale in cui annunciavamo che, finalmente, l’Europa ora è un po’ più unita grazie alle nuove tariffe telefoniche della Ue. Adesso, a distanza di un mese, dobbiamo fare un’imbarazzante retromarcia: in un mese abbiamo potuto constatare che, in realtà, l’Europa sta andando in frantumi.

Partiamo proprio dalle tariffe e telefoniche: sebbene le spiegazioni date (almeno da alcune compagnie) fossero quantomeno vaghe, siamo riusciti a chiarire che le frontiere non sono affatto cadute.

Se si chiama dall’Italia in un altro Paese della Ue, si continua a pagare la chiamata internazionale.

Si paga la tariffa  nazionale solo quando si chiama un numero italiano che si trova all’estero.

O meglio, chi è all’estero non paga il supplemento nel caso in cui risponda e paga tariffa nazionale se chiama in Italia.

Ma ciò vale solo per chi si reca all’estero per un viaggio.

Se vi portate un numero italiano all’estero perché vivete lì, se quel numero resta all’estero per più di 4 mesi all’anno, allora verrà considerato anch’esso un numero straniero.

Insomma, le frontiere telefoniche non sono affatto cadute, proprio come non cadono quelle geografiche, lo vediamo sempre di più nella vicenda migranti: più che Unione Europea, dovremmo chiamarla Disunione Europea, una grande occasione gettata alle ortiche.   

 

Piero Uboldi 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fabrio Anobile

Fabio Anobile, di Misinto, campione del mondo di ciclismo paralimpico

Fabio Anobile, ciclista paralimpico di Misinto è Campione del Mondo. Ha ottenuto la medaglia d’oro nella categoria C3 nella prima giornata dedicata alle prove...

Caronno, paura in piazza Pertini: precipitano le piastrelle del passaggio rialzato

Attimo di forte spavento stamattina, poco prima delle 9, in pizza Pertini a Caronno Pertusella quando diverse piastrelle si sono staccate dal passaggio pedonale...
limbiate william chiappa

Limbiate, tutta l’Italia in “Ciao” al via la sfida di William

Partenza da Predoi (Bolzano), il comune più a Nord d’Italia, arrivo a Porto Palo di Capo Passero, il comune più a Sud d’Italia (esclusa...

Paderno Dugnano, maxi rissa fra albanesi al Villaggio Ambrosiano: 30enne ferito da un coccio...

Ci sono due feriti nella maxi rissa scoppiata in mezzo alla strada nella periferia di Paderno Dugnano. Si conterebbero almeno una decina di persone...

Lombardia cambia ancora: ok al cambio vaccino dopo Astrazeneca. I dubbi di insegnanti...

La Regione Lombardia ha cambiato posizione nel giro di poche ore sul richiamo del vaccino AstraZeneca per le persone che hanno meno di 60...
Limbiate vaccino

Vaccino AstraZeneca, Lombardia sospende richiamo a chi ha meno di 60 anni, in...

In Regione Lombardia sono al momento sospesi i richiami per le persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca come...

Paderno Dugnano, ponte chiuso tra Incirano e Nova Milanese: calcinacci sulla Milano-Meda

Chiuso il ponte della Milano-Meda tra Incirano e Nova Milanese. E' il secondo cavalcavia chiuso "in via precauzionale" a Paderno Dugnano in pochi giorno....
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !