HomeBRIANZAOtto cuccioli di cane relegati in casa, blitz dell'Enpa di Monza e...

Otto cuccioli di cane relegati in casa, blitz dell’Enpa di Monza e Brianza: ora hanno tutti una nuova famiglia

Otto cuccioli di cane stipati in una casa di Seveso in condizioni igienico sanitarie critiche. E’ quanto hanno scoperto i volontari dell’Enpa di Monza e Brianza che ora hanno trovato una nuova famiglia a ciascun cane.

Da alcuni giorni, i vicini sentivano latrati di cane provenire a qualsiasi ora del giorno e della notte. Così hanno preferito contattare il Nucleo Antimaltrattamento dell'Enpa di Monza e Brianza per vederci chiaro

Un primo sopralluogo sul posto porta a un nulla di fatto in quanto l'irreperibilità della proprietaria dei cani rende impossibile intervenire. Successivamente i volontari riescono a scoprire che la casa in realtà è in affitto e contattando la proprietaria dell'immobile vengono a conoscenza che ha già ricorso alle vie legali con l'inquilina, a cui ha tra l'altro dato lo sfratto.


Con la proprietaria i volontari hanno concordato l'intervento coadiuvato dal veterinario della ex ASL.

Una volta nell'appartamento trovano con sorpresa ben otto cani: un border collie, un bouledogue francese e sei chihuahua, che i veterinari trovano in discrete condizioni di salute, anche se visibilmente affamati e in evidente stato di abbandono.


“La proprietaria dei cani, risultata in un primo momento irreperibile e poi con molta fatica raggiunta telefonicamente, ha dichiarato di essersi assentata tre giorni e di non essere in grado di gestire gli animali – spiegano dall’Enpa di Monza e Brianza – Edotta sulle gravi violazioni conseguenti al suo comportamento e all'abbandono degli animali ha preferito cederli a Enpa”.

Da qui è proseguito il lavoro dei volontari, dopo le visite di rito dei cani è iniziata l’attività di affidamento. Tutti e otto ora hanno una nuova casa.

“Spesso le condizioni di vita di un animale diventano difficili e sfociano nel vero e proprio maltrattamento – concludono i volontari – non per volontà dell'uomo di fare del male quanto per una situazione di disagio irrisolvibile senza un aiuto dall'esterno”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...

Omicidio ad Arese, in casa anche i tre figli della coppia che hanno dato...

C’erano anche i tre figli della coppia questa mattina in casa ad Arese, dove un uomo di 41 anni ha ucciso a coltellate la...
Solaro investiti

Solaro, marito e moglie investiti sulla Saronno-Monza

Due persone sono state investite questa mattina a Solaro, sulla Saronno-Monza davanti alla Farmacia Comunale n.1. L’incidente si è verificato poco dopo le 9,15 in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !