HomePrima PaginaCeriano, Dante Cattaneo è il sindaco-contadino: curerà gli orti e frutteti dei...

Ceriano, Dante Cattaneo è il sindaco-contadino: curerà gli orti e frutteti dei suoi concittadini

Zappa, badile e cappello di paglia. Dante Cattaneo è il sindaco-contadino di Ceriano Laghetto. E' partita l'edizione 2017 dell'operazione 'Mettiamoci la faccia' con l’obiettivo di avvicinare la gestione dell’amministrazione pubblica ai cittadini. Questa volta, torna in campo in prima persona e direttamente sul territorio cerianese, dove per una settimana si metterà a disposizione per aiutare i proprietari di orti, campi agricoli e frutteti a coltivarli e curarli.

“Desidero valorizzare questa particolare attività dei nostri nonni perché credo che saper lavorare la terra sia importante per toccare con mano quanto possa essere generosa se accudita con cura e passione. Anche se, soprattutto in questo periodo di caldo, in particolare per le persone anziane può essere particolarmente faticoso – spiega il primo cittadino – Ecco allora che voglio mettermi a disposizione e voglio affrontare questo impegno in maniera seria e con grande umiltà: non ho competenze specifiche in questo campo, ma mi metto in gioco, ad un patto. Per ogni giornata di lavoro chiederò un compenso in natura: una cassetta di frutta e ortaggi che consegnerò a famiglie in difficoltà, su segnalazione dei nostri servizi sociali”.

L’idea del sindaco è quella di dimostrare anche che l’impegno amministrativo non può essere slegato dalla realtà quotidiana dei cittadini e che in fondo, sindaco e assessori, non sono  che semplici cittadini temporaneamente prestati all’impegno amministrativo pubblico.   

Dopo aver lanciato gli incontri serali di rione, con quattro seggiole improvvisate e la luce di un lampione per affrontare problemi e segnalazioni dei residenti, dopo essere stato ospite dei cittadini che lo invitavano, per una chiacchierata a tavola, con l’impegno di lavare i piatti a fine pasto, dopo avere affiancato i volontari che si occupano di sfalcio dell’erba e manutenzione delle aiuole, dopo avere lanciato il “casting” pubblico per la scelta di un nuovo assessore ed infine, l’anno scorso, aver girato diverse regioni in visita ai cerianesi nella loro terra d’origine

Le famiglie interessate a questa iniziativa, possono segnalare la loro disponibilità ad accogliere il “sindaco contadino” per una giornata di lavoro, scrivendo in Comune a [email protected] o telefonando al n. 0296661320 dalle 8.00 alle 14.00 da lunedì a venerdì.  

Le famiglie invece che riceveranno i frutti del lavoro del Sindaco sono quelle già in carico ai servizi sociali, ma se qualcuno volesse segnalare qualche altra situazione di bisogno può farlo scrivendo a: [email protected], oppure recandosi direttamente presso l’Ufficio servizi alla persona.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Grave incidente sulla Tangenziale Nord tra Monza e Sesto, cabina del tir distrutta, 2...

Un grave incidente stradale ha provocato due feriti questo pomeriggio sulla Tangenziale Nord, A52 tra Sesto San Giovanni e Monza Sant’Alessandro. L’incidente stradale si è...

Rivoluzione fra Cislago e Gerenzano: in arrivo fast-food e ciclabile

Sulla Varesina tra Cislago e Gerenzano stanno per arrivare grosse novità. La più significativa è il prossimo insediamento di un fast-food nel triangolo di...
magliette guardia di finanza

Maglie false dell’Inter, del Barcellona, del Real e del Psg sequestrate a Trezzano dalla...

Inter, Real Madrid, Barcellona, Paris Saint Germain e la Nazionale azzurra: tutte magliette rigorosamente false. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...

Paderno, famiglia di anatroccoli bloccata nel canale, salvati dai Vigili del fuoco |FOTO |VIDEO

    Una famiglia di anatroccoli bloccata nel canaletto che costeggia la Comasina, è successo questa mattina, giovedì 6 maggio, pochi minuti dopo le 11, quando...

Bollate, apre la nuova complanare che collega via Piave con via Don Uboldi

Dopo un anno di attesa, apre finalmente questa notte la nuova complanare di Bollate che collega via Piave con via Don Uboldi e la...
Limbiate vaccino

Lombardia, da lunedì 10 maggio i cittadini tra i 50 e 59 anni possono...

Da lunedì 10 maggio in Lombardia apriranno le prenotazioni al vaccino anti-Covid per i cittadini di età compresa tra i 50 e i 59...
Bollate scritte shock

Bollate, “Forza Hitrer” e “Viva Covid”: scritte shock sotto indagine

“Forza Hitrer” e “Viva Covid”: sconcerto a Bollate per le scritte comparse in due zone della città. Nei giorni scorsi un anonimo bollatese (ma non...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !