Home NORD MILANO Profughi, l’altolà di Salvini a Paderno: “O Alparone cambia idea o cambia...

Profughi, l’altolà di Salvini a Paderno: “O Alparone cambia idea o cambia idea”

“Non esiste una giunta che faccia l'esatto contrario di quello che diciamo. O il sindaco cambia idea, o il sindaco cambia idea". A dirlo è Matteo Salvini a margine del suo comizio a Paderno Dugnano sul tema caldo dell’accoglienza di migranti in città.

Ad alcuni cittadini che lo hanno interpellato in maniera circoscritta su alcuni progetti di accoglienza promossi da alcune realtà locali e condivisi dalla giunta a guida Forza Italia-Lega, il leader del Carroccio ha dettato la sua linea.

"Dove c'è un sindaco della Lega o la Lega è in maggioranza prima vengono gli italiani – ha rimarcato – Non vengono i finti profughi, non esiste una giunta che accolga clandestini”.

A proposito dell’annunciata adesione al protocollo di accoglienza proposto dalla Prefettura la scorsa primavera, Salvini ha lanciato il suo altolà. “Io non sono Alparone, ma gli do il caldo invito a ripensarci come stanno facendo tutte le amministrazioni leghiste in tutta Italia – ha concluso – perché quelli non sono rifugiati ma furbi. E di furbi a Paderno non ne abbiamo bisogno".

Nel suo comizio che ha aperto la festa della Lega Nord presso il centro sportivo di via Serra, il segretario federale ha affrontato i punti più caldi della sua agenda. Dall’emergenza lavoro alla sicurezza passando per il caso dello stupro di Rimini fino alle pensioni. Il 'capitano' dei lumbard ha incassato gli applausi di iscritti e simpatizzanti salutati con un auspicio: “Non voglio più tornare a Paderno a parlare di cosa mi piacerebbe fare, ma di cosa stiamo facendo al governo”. 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate droga

Limbiate, 80 kg di droga tra l’auto e la cantina, 36enne arrestato dalla Polizia

Gli agenti della questura di Monza, hanno arrestato mercoledì sera un limbiatese di 36 anni scoperto con 25 kg di marijuana in macchina a...
Polizia milano

Alle Poste con documenti falsi per avere il reddito di cittadinanza, la Polizia arresta...

Ieri pomeriggio, in due diversi uffici postali di Milano, la Polizia di Stato ha arrestato 3 persone per il reato di tentata truffa aggravata...

Spaccio a Bollate, fermato dai Carabinieri un 23enne con 11 dosi di cocaina

Nella serata di ieri 2 dicembre, i Carabinieri di Bollate, durante un giro di perlustrazione, hanno arrestato un ragazzo italiano classe 1997 per possesso...

Vigili del Fuoco, un video celebrativo in occasione della festa di Santa Barbara

In occasione della celebrazione di Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco e che si celebra domani 4 dicembre, il Comando Provinciale dei Vigili...

Bollate, un tour virtuale del Comune per far conoscere le istituzioni ai più piccoli

In vista delle elezioni del Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze di Bollate e per preparare la campagna elettorale dell'Assemblea Junior, l'Assessore alle...

Garbagnate, tende oscuranti e un impianto fotovoltaico per la Scuola Media Morante

Continuano i lavori sul piano dell'efficientamento energetico alla Scuola Media Elsa Morante di Garbagnate Milanese. Si tratta di un investimento di 440.000 euro, destinato...

Spacciatori inseguiti dai vigili a Uboldo, abbandonati auto e fucile

Quattro pusher, la cui auto si è impantanata, fuggono a piedi lasciando il veicolo con un’arma rubata all’interno. E’ successo nei boschi dello spaccio di...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !