HomeNORD MILANOProfughi, l’altolà di Salvini a Paderno: “O Alparone cambia idea o cambia...

Profughi, l’altolà di Salvini a Paderno: “O Alparone cambia idea o cambia idea”

“Non esiste una giunta che faccia l'esatto contrario di quello che diciamo. O il sindaco cambia idea, o il sindaco cambia idea". A dirlo è Matteo Salvini a margine del suo comizio a Paderno Dugnano sul tema caldo dell’accoglienza di migranti in città.

Ad alcuni cittadini che lo hanno interpellato in maniera circoscritta su alcuni progetti di accoglienza promossi da alcune realtà locali e condivisi dalla giunta a guida Forza Italia-Lega, il leader del Carroccio ha dettato la sua linea.

"Dove c'è un sindaco della Lega o la Lega è in maggioranza prima vengono gli italiani – ha rimarcato – Non vengono i finti profughi, non esiste una giunta che accolga clandestini”.

A proposito dell’annunciata adesione al protocollo di accoglienza proposto dalla Prefettura la scorsa primavera, Salvini ha lanciato il suo altolà. “Io non sono Alparone, ma gli do il caldo invito a ripensarci come stanno facendo tutte le amministrazioni leghiste in tutta Italia – ha concluso – perché quelli non sono rifugiati ma furbi. E di furbi a Paderno non ne abbiamo bisogno".

Nel suo comizio che ha aperto la festa della Lega Nord presso il centro sportivo di via Serra, il segretario federale ha affrontato i punti più caldi della sua agenda. Dall’emergenza lavoro alla sicurezza passando per il caso dello stupro di Rimini fino alle pensioni. Il 'capitano' dei lumbard ha incassato gli applausi di iscritti e simpatizzanti salutati con un auspicio: “Non voglio più tornare a Paderno a parlare di cosa mi piacerebbe fare, ma di cosa stiamo facendo al governo”. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
Gianetti assemblea

Sentenza Gkn porta speranza ai lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto

La sentenza sulla Gkn fa sperare i lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto dove ieri sono arrivate le prime lettere ufficiali di licenziamento o...

Vaccino anticovid, in Lombardia al via la terza dose per i soggetti fragili

Al via in Lombardia la Fase 3 della campagna vaccinale anti-covid. Da oggi, lunedì 20 settembre, avranno accesso alla terza dose i soggetti immunocompromessi,...

Saronno, nuova pista ciclabile in Via Roma. Commercianti perplessi: “Pochi posteggi” I VIDEO

  Ultimo miglio di lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile in Via Roma a Saronno. Da questa mattina fino a mercoledì 22 settembre...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !