HomePrima PaginaTifo da maleducati durante le partite: la Pro Juventute si appella ai...

Tifo da maleducati durante le partite: la Pro Juventute si appella ai genitori

“I genitori diano il buon esempio”. E’ l’appello della Pro Juventute di Uboldo, che ha diffuso un manifesto per sollecitare genitori e nonni  – durante le partite – a fare un tifo pacato, non da maleducati. Queste, infatti, le scene di ordinaria maleducazione che si vedono: papà e nonni, talvolta anche mamme, che insultano gli arbitri, che gridano improperi e fanno gestacci…  Chi porta figli o nipoti a giocare a calcio, senza rendersene conto, fa un tifo talmente sfegatato da perdere il senso della realtà (dopo tutto è solo un gioco).

Una brutta abitudine – diffusa in qualunque centro sportivo, non solo a Uboldo – criticata attraverso una comunicato trovato in rete e diffuso sui social. “Cari genitori, cari nonni – è scritto – Se siete venuti per vedermi giocare, ricordate che l’allenatore ha il compito di allenare, l’arbitro di arbitrare, io di giocare. Il vostro compito è incitare la mia squadra. Quindi non pensate ai consigli tecnici, non urlate, mi mettete in confusione. Non insultate l’arbitro e gli avversari: sono ragazzi come me. Ricordate che ho il diritto di sbagliare. Perdere non è una tragedia. State sereni. Divertitevi”. Il segretario della società sportiva, Cesare Cenedese, tiene a spiegare così la sua iniziativa: “A giorni iniziano i campionati ed è giusto che i nostri ragazzi siano sereni. I genitori non devono fare pressioni nei loro confronti e, soprattutto mostrare rispetto per tutti. Perché il calcio dev’essere divertimento”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !