HomeEDITORIALIItaliani, andremo tutti all'inferno. Forse

Italiani, andremo tutti all’inferno. Forse

Se l’inferno esiste davvero, noi Italiani abbiamo forti probabilità di andarci. Sì, perché, sebbene ospitiamo il Vaticano e meravigliose chiese, se scorrete i sette vizi capitali siamo messi davvero male.

Il primo vizio è la superbia: chi può essere più superbo di un popolo che crede ancora di essere “Caput mundi” solo perché 2mila anni fa comandò il mondo e solo perché noi usiamo il bidè mentre i nordici no?

Il secondo è l’accidia, ossia, per farla semplice, il non assolvere ai propri doveri per pigrizia: inutile aggiungere altro su questo, sappiamo benissimo tutti come siamo fatti.

Poi c’è la lussuria e qui siamo veri re: dalla moda alle Ferrari, siamo primi al mondo nel lusso! Quarto vizio l’ira: proprio settimana scorsa scrivevamo che “siamo un popolo di arrabbiati”, non c’è altro da aggiungere. Quinto vizio la gola, e qui siamo proprio rovinati, perché non solo siamo golosi, ma con la nostra cucina e il nostro vino rendiamo goloso il mondo intero!

Un disastro. Sesto vizio l’invidia e anche su questo siamo messi malissimo: siamo un popolo di invidiosi, lo diceva recentemente Briatore e, al di là del personaggio, ha davvero ragione.

Settimo e ultimo vizio… l’avarizia. Eh no, però. Diteci che siamo superbi, accidiosi, lussuriosi, iracondi, golosi e invidiosi, ma non diteci che noi Italiani siamo avari! Siamo forse il popolo più generoso del mondo! …chissà mai che proprio questo ci salvi dall’inferno.

Piero Uboldi 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
Gianetti assemblea

Sentenza Gkn porta speranza ai lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto

La sentenza sulla Gkn fa sperare i lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto dove ieri sono arrivate le prime lettere ufficiali di licenziamento o...

Vaccino anticovid, in Lombardia al via la terza dose per i soggetti fragili

Al via in Lombardia la Fase 3 della campagna vaccinale anti-covid. Da oggi, lunedì 20 settembre, avranno accesso alla terza dose i soggetti immunocompromessi,...

Saronno, nuova pista ciclabile in Via Roma. Commercianti perplessi: “Pochi posteggi” I VIDEO

  Ultimo miglio di lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile in Via Roma a Saronno. Da questa mattina fino a mercoledì 22 settembre...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !