HomeBOLLATESEBollate, il cibo invenduto va a chi ne ha bisogno

Bollate, il cibo invenduto va a chi ne ha bisogno

L'amministrazione comunale di Bollate, una tra le prime a livello nazionale, ha deciso di impegnarsi in una concreta attuazione della nuova "Legge nazionale anti-sprechi", la numero 166/2016 finalizzata a promuovere il recupero e la donazione delle eccedenze alimentari a favore delle persone più fragili e bisognose della ostra comunità.
Il Comune di Bollate ha dato infatti il via a un progetto di recupero dei prodotti invenduti nei negozi in città, che si realizzerà tramite il coinvolgimento attivo di organizzazioni sociali e culturali nel territorio. Il progetto, approvato dalla Giunta nel mese di giugno, è stato presentato in un convegno mercoledì scorso dal sindaco Francesco Vassallo, dall'assessore Salvatore Leone, promotore dell'iniziativa, e dall'impresa sociale "Spreco come risorsa". Hanno dato il loro contributo anche l'assessore al Bilancio Giuseppe de Ruvo e l'onorevole Eleonora Cimbro.
La norma prevede degli incentivi fiscali per chi opera contro lo spreco alimentare. In particolare è previsto uno sconto sulla parte variabile della Tari. Tutti gli esercizi commercialli aderenti potranno inoltre esporre una certificazione di qualità che attesta la qualifica pubblica di "esercizio commerciale attento e sensibile al consumo etico e sostenibile".
Il sindaco Vassallo ha commentato: "E' una sfida che abbiamo deciso di raccogliere grazie all'aiuto di associazioni e operatori locali. Siamo molto orgogliosi di questo progetto perchè rappresenta la prima attuazione concreta della nuova legge nazionale"

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno, paura in piazza Pertini: precipitano le piastrelle del passaggio rialzato

Attimo di forte spavento stamattina, poco prima delle 9, in pizza Pertini a Caronno Pertusella quando diverse piastrelle si sono staccate dal passaggio pedonale...
limbiate william chiappa

Limbiate, tutta l’Italia in “Ciao” al via la sfida di William

Partenza da Predoi (Bolzano), il comune più a Nord d’Italia, arrivo a Porto Palo di Capo Passero, il comune più a Sud d’Italia (esclusa...

Paderno Dugnano, maxi rissa fra albanesi al Villaggio Ambrosiano: 30enne ferito da un coccio...

Ci sono due feriti nella maxi rissa scoppiata in mezzo alla strada nella periferia di Paderno Dugnano. Si conterebbero almeno una decina di persone...

Lombardia cambia ancora: ok al cambio vaccino dopo Astrazeneca. I dubbi di insegnanti...

La Regione Lombardia ha cambiato posizione nel giro di poche ore sul richiamo del vaccino AstraZeneca per le persone che hanno meno di 60...
Limbiate vaccino

Vaccino AstraZeneca, Lombardia sospende richiamo a chi ha meno di 60 anni, in...

In Regione Lombardia sono al momento sospesi i richiami per le persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca come...

Paderno Dugnano, ponte chiuso tra Incirano e Nova Milanese: calcinacci sulla Milano-Meda

Chiuso il ponte della Milano-Meda tra Incirano e Nova Milanese. E' il secondo cavalcavia chiuso "in via precauzionale" a Paderno Dugnano in pochi giorno....
vaccino

Stop Astrazeneca per gli under 60: seconda dose con Pfizer o Moderna

Il vaccino Astrazeneca d’ora in avanti sarà somministrato solo a persone dai 60 anni in su. Lo ha stabilito una circolare del ministero della...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !