Home EDITORIALI A votare con... un ferro di cavallo

A votare con… un ferro di cavallo

Mentre l’Europa intera guarda con curiosità e apprensione a quanto sta accadendo in Catalogna, in Italia in questi stessi giorni sta compiendo passi decisivi la nuova legge elettorale, detta “Rosatellum bis”.

Tutti ne sentiamo parlare nei Tg, tutte le persone che, con senso civico, andranno a votare alle Politiche del 2018, dovranno fare i conti con questa legge. Ma chi ha capito esattamente come funziona? Pochi.

Noi non vogliamo dire che sia una legge buona o cattiva, perché questo dipende dal punto di vista (politico) di ciascuno. Ma ciò che appare evidente, se questa legge andrà in porto, è che votare diventerà più complicato e conteggiare i risultati ancor di più.

Ci saranno due schede, una per la Camera e una per il Senato, con sopra scritti i nomi di tutti i candidati del collegio per il maggioritario. Su ciascuna scheda dovremo esprimere due voti, uno per il maggioritario e uno per il proporzionale, ma non sarà permesso il voto disgiunto, che invece è permesso per le elezioni Amministrative.

Questo, inevitabilmente, causerà confusione ed errori perché tanti non lo sapranno. Per non parlare del lavoro che dovranno fare gli scrutatori: se un elettore mette la croce sul nome di un candidato sostenuto da più liste senza mettere la croce anche su una lista, il suo voto (per il proporzionale) sarà “spalmato” tra le liste che sostengono quel candidato.

Insomma, se il Rosatellum lo consentirà, portatevi nel seggio un bel ferro di cavallo: vi porterà fortuna e… ne avrete bisogno.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Polizia Arresto

Trafficante di essere umani si nascondeva a Uboldo, tradito dal contratto d’affitto

Un albanese di 34 anni, residente a Uboldo, è stato arrestato per traffico di esseri umani. Inseguito da un mandato di arresto europeo, emesso...

Tragedia a Cislago, muore d’infarto a soli 18 anni

Addio ad Alessandro Zorzan, morto a 18 anni per un arresto cardiaco. Un destino davvero crudele quello che se l’è portato via nel maneggio...

Limbiate, incendio nell’ex manicomio di Mombello

Incendio ieri pomeriggio a Limbiate, nel complesso dell'ex ospedale psichiatrico Antonini di Mombello. Le fiamme, divampate nel retro dello stabile, hanno avvolto tutto e ad...

Il commosso addio a Stefano, indimenticabile collaboratore di Gs Robur e Club Tennis Ceriano

Una mattina come tante ieri alla Robur, Michele il barista apre la sede e attende Vincenzo Girimonte e Stefano Caporali, i “ragazzi della manutenzione”...

Brugherio, svolta nel caso dell’anziana strangolata

Svolta nelle indagini per l’anziana donna deceduta nella nottata del 7 agosto nell’ospedale di Vimercate. Nel pomeriggio odierno i Carabinieri della Stazione di Brugherio hanno...
Limbiate incendio tram

Varedo, incendio al deposito dei tram della Milano-Limbiate

Questo pomeriggio verso le 16 all'interno del deposito dei tram ATM di Varedo, a pochi passi da Limbiate, c'è stato un principio di incendio. ...

Truffa dello specchietto, colpo fallito a Uboldo

I malviventi che tentano la “truffa dello specchietto” insistono, anche se ormai questo raggiro è ben noto e pochi ci cascano. Infatti hanno fallito...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !