HomePrima PaginaTelefonate truffa: ecco come riescono a prosciugare il credito

Telefonate truffa: ecco come riescono a prosciugare il credito

E’ possibile che un pirata prosciughi il credito di un telefonino facendo una chiamata al numero di telefono da “derubare”? Sì, ma solo se la vittima casca nel tranello. Da anni circola la leggenda secondo cui, se si risponde a chiamate-truffa, si vede sparire il proprio credito o addebitare sulla bolletta importi elevati, ma se si contatta un operatore telefonico vi spiega che ciò non può accadere, a meno che si accetti esplicitamente l’addebito della chiamata.

In realtà, per essere “derubati” occorre cadere in un semplice tranello: si riceve una chiamata a cui cade subito la linea oppure dalla quale non si sente nessuna voce. A quel punto si prova a richiamare il numero (che appare ovviamente sul display) ed ecco che il “colpo” va a segno.

A Saronno nei giorni scorsi ci sono stati diversi casi di questo genere e qualcuno ha segnalato il fatto anche alla Polizia locale. La quale Polizia proprio di recente in un incontro pubblico ha allertato i cittadini su questo pericolo.

Infatti, ci sono truffatori che agiscono proprio in questo modo: noleggiano una linea estera del tipo “premium”, linee a pagamento che possono arrivare a costare (a chi chiama) fino a 1,50 euro ogni 10 secondi. Da quel numero chiamano le vittime e riattaccano subito, poiché giocano sulla curiosità delle vittime stesse. Infatti, spesso chi vede il numero di una chiamata non risposta sul display (o una telefonata in cui non si sente la voce di chi è dall’altra parte), richiama il numero per capire di chi si tratta, e così effettua, senza saperlo, una telefonata costosissima che, se la protrae troppo a lungo, gli può prosciugare il credito.

La Polizia locale suggerisce, in queste situazioni, di non richiamare mai, ma di inviare un sms in cui si chiede chi sia la persona che ha chiamato. Così, se è una telefonata reale e non una truffa, chi è dall’altra parte risponderà o richiamerà direttamente.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !