HomeBRIANZAScontro sui profughi, prefetto ricorre al Tar contro ordinanza del sindaco

Scontro sui profughi, prefetto ricorre al Tar contro ordinanza del sindaco

Prefetto di Monza e Brianza e Ministero dell’Interno hanno presentato ricorso al Tar, Tribunale amministrativo regionale, contro l’ordinanza emessa dal sindaco di Lazzate, Loredana Pizzi, per regolamentare l’accoglienza di richiedenti asilo in paese. A darne notizia è l’assessore comunale alla sicurezza, Andrea Monti, con un comunicato stampa.

“É stato notificato questa mattina il ricorso al Tar promosso dal prefetto di Monza e Brianza e dal Ministero dell'Interno contro il sindaco di Lazzate, chiedendo l'annullamento dell'ordinanza sindacale, emanata questa estate, che si prefiggeva lo scopo di evitare l'installazione di centri profughi e il conseguente arrivo di immigrati all'insaputa del Sindaco, delle autorità locali e quindi della popolazione tutta”.

Lo stesso Monti poi si scaglia contro il prefetto e questa iniziativa, chiamando a raccolta altri sindaci.

“Trasformati ormai in agenti immobiliari permanenti, (i prefetti, ndr) non possono permettersi che un sindaco o una comunità di cittadini, pretenda trasparenza e condivisione. O almeno, per stare nei confini delle leggi italiane, il rispetto di quella leale collaborazione richiamata dalla legge n.142 che regola questa costosissima macchina della pseudo accoglienza".

“È evidente -prosegue Monti- che il prefetto preferisca l'uso della forza al dialogo, i tribunali agli incontri istituzionali”. “E se è vero quello che scrivono nel ricorso, ovvero che la Prefettura di Monza e della Brianza incontra estrema difficoltà a sopperire alle costanti richieste di accoglienza degli stranieri, probabilmente da qui in avanti troveranno ancora più difficoltà. Chi semina vento, non può che raccogliere tempesta”.

“Credo sia necessario scendere in piazza e ribellarsi -scrive Monti- Mi aspetto che tutti i sindaci, al di là dei colori politici, siano al fianco del nostro sindaco"


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Novate Milanese Gheppio

Novate Milanese, gheppio bloccato in un capannone, liberato dalla Polizia provinciale | VIDEO

La Polizia provinciale dell’Area Metropolitana di Milano è intervenuta a Novate Milanese per la liberazione di un gheppio in difficoltà all’interno di un capannone...

Lotta allo Spaccio nelle Groane, sequestro di cocaina e due denunce

Continuano le operazioni della Polizia Locale nell'ambito del progetto "Parco Groane e Stupefacenti". Nella giornata di ieri la task force è stata impegnata in un...

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: “Situazione sotto controllo”

Sono arrivati degli aggiornamenti circa la situazione nell'area della ex Snia, interessata nella giornata di ieri da un maxi incendio nel quale, stando ai...
varedo incendio snia

Incendio ex Snia a Varedo, l’Arpa: rifiuti sotto sequestro da più di tre anni,...

A distanza di ore dall'inizio dell'incendio devastante nell'ex Snia di Varedo e anche a distanza di chilometri, si continuano a sentire gli effetti del...

Inaugurato il nuovo stadio di Cislago: qui anche l’Azzurra Mozzate e il Como...

In piena campagna elettorale a Cislago, è stato inaugurato questa mattina il nuovo stadio realizzato da Autostrada Pedemontana Lombarda sul viale dello Sport. Un...
Limbiate incendio

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: bruciano 2000 tonnellate di rifiuti, oggi doveva iniziare...

Nel maxi incendio in corso nell’ex Snia di Varedo stanno andando a fuoco 2000 tonnellate di rifiuti in un capannone sotto sequestro che proprio...

Limbiate, fumo denso in strada per il maxi incendio all’ex Snia di Varedo |...

Fumo denso nelle strade di Limbiate e Varedo per il maxi incendio che si è sviluppato questa mattina prima delle 6 nell’ex Snia. In...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !