HomeBUONO A SAPERSIUscita autonoma da scuola: due emendamenti la potrebbero salvare

Uscita autonoma da scuola: due emendamenti la potrebbero salvare

Sono stati giustamente ribattezzati emendamenti “salvascuola” quelli che potrebbero permettere l’uscita autonoma da scuola per i minori di 14 anni, dopo la pubblicazione della circolare che ha sollevato numerose polemiche.
I due emendamenti, sollecitati anche da una raccolta firme online,  sono al decreto legge sul Bilancio e hanno iniziato il percorso parlamentare.
Saranno prima discussi in commissione in Senato e poi portati in aula.

La legge dovrebbe essere approvata entro metà dicembre.
Ecco il testo degli emendamenti che potrebbero semplificare la vita a migliaia di famiglie italiane, oltre a colmare le lacune legislative e fare finalmente chiarezza sull’argomento.

In particolare ci si riferisce alle scuole secondarie di primo grado (scuole medie).
“1-I genitori esercenti la responsabilità genitoriale e i tutori dei minori di 14 anni, in considerazione dell’età, del grado di
autonomia e dello specifico contesto, nell’ambito di un processo di autoresponsabilizzazione, possono autorizzare le
istituzioni del sistema nazionale di istruzione a consentire l’uscita autonoma dei minori dai locali scolastici al termine
dell’orario delle lezioni.

2- L’autorizzazione di cui al comma I esonera il personale scolastico dalla responsabilità connessa all’adempimento dell’obbligo di vigilanza.

Nel frattempo comunque le polemiche non sembrano fermarsi e infatti decine di dirigenti scolastici hanno emanato una circolare che obbliga le famiglie a riprendere gli studenti fino a 14 anni, vietando ai ragazzini di tornare a casa da soli, per non parlare di tutti quegli istituti che adottano questa prassi da ben prima che la questione diventasse oggetto di una così ampia discussione pubblica.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

scuola covid

Contagi nelle scuole della Lombardia: 67mila studenti e 5.415 classi in quarantena

Sono oltre 67mila gli studenti della Lombardia attualmente in quarantena perché contatti stretti di casi positivi. Lo rivela il Corriere della Sera dando i...

Cusano Milanino, Carmine è scomparso da 3 settimane: l’appello a Chi l’ha visto? su...

Dov’è finito Carmine D’Errico? Anche Chi l’ha visto? si occupa della scomparsa del 65enne di Cusano Milanino. La segnalazione è stata lanciata direttamente da...

Covid: a Bollate, gli “Angeli a sei zampe” aiutano chi è positivo

Gli instancabili “Angeli a sei zampe”. Instancabili, sempre presenti e soprattutto sensibili: ancora una volta i volontari dell’associazione “Bollate a sei zampe” meritano un encomio...
bulli

Rho, aggressioni, minacce e bullismo con i video su Telegram, arrestati 6 minorenni

Sei minorenni che frequentano un istituto superiore di Rho sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di atti persecutori, diffusione di riprese e registrazioni...

Saronno, perso finanziamento da 4 milioni per la scuola Rodari. L’ex Assessore Ciceroni: “Sindaco...

Caos nella giunta comunale di Saronno. Nella giornata di ieri, martedì 18 gennaio, il sindaco Augusto Airoldi ha ufficializzato in maniera formale, tramite videomessaggio, una...
Bollate don Mario Mascheroni

Bollate, l’addio a don Mario di Cassina Nuova e Cascina del Sole

Si è spento don Mario Mascheroni, ex parroco a Cassina Nuova e Cascina del Sole. La notizia è arrivata nella giornata dell’Epifania e ha lasciato...

Trenord, treni soppressi. Regione Lombardia: in quarantena il 32% dei ferrovieri

Arrivano al 26% le assenze per i macchinisti e al 32% per i capitreno. Praticamente più di 1 ferroviere su 4 di Trenord è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !