HomeBOLLATESEGli occupano la casa (privata) e non può fare nulla

Gli occupano la casa (privata) e non può fare nulla

Alcune persone occupano una casa, un appartamento privato all’interno di un palazzo privato, e il proprietario, avvertito dai vicini, arriva sul posto, vede la situazione e va dai carabinieri a sporgere denuncia, ma si rende conto che, di fatto, non può fare nulla per mandar via gli occupanti: deve aspettare chissà quanto. E’ successo settimana scorsa in via Gorizia a Baranzate, il comune tanto decantato per essere il più multietnico d’Italia ma nel quale l’integrazione tra italiani e stranieri non sempre è semplice.

Settimana scorsa il proprietario di un appartamento (un italiano, che possiede quell’abitazione come seconda casa in attesa di affittarla) è stato chiamato dai vicini che hanno notato la porta d’ingresso forzata e si sono resi conto che qualcuno l’aveva occupata abusivamente. L’uomo, vista la situazione, si è recato dai carabinieri della tenenza di Bollate a presentare denuncia, ma si è reso conto che riavere indietro la sua casa non sarà semplice: se non riesce a convincere gli occupanti con le buone, dovrà attendere che il Magistrato autorizzi l’intervento dei carabinieri per effettuare lo sgombero. Ma non è detto che ciò avvenga in tempi relativamente brevi, se è vero che in un altro caso simile avvenuto sempre a Baranzate il proprietario impiegò tre anni e mezzo per riavere indietro una seconda casa di sua proprietà.

Insomma, chi ha una seconda casa sfitta deve augurarsi che nessuno gliela occupi, oppure deve augurarsi di essere fortunato, come accadde qualche anno fa a Bollate, quando fu occupata la casa di un noto personaggio cittadino. Anche lui scoprì amaramente che i carabinieri non potevano fare nulla fino a quando (chissà quando) il magistrato avesse autorizzato lo sgombero, ma in quel caso fu fortunato poiché la famiglia di serbi che l’aveva occupata era stata a sua volta raggirata: un nordafricano li aveva fatti entrare facendosi pagare tanto di affitto e loro erano entrati convinti che tutto fosse in regola. Così, una volta scoperto che avevano occupato una casa privata senza autorizzazione, se ne erano andati senza opporre resistenza, con tanto di scuse. Ma purtroppo non accade sempre così, anzi…

(Nella foto d’archivio uno scorcio di via Gorizia a Baranzate)


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

varedo incendio snia

Incendio ex Snia a Varedo, l’Arpa: rifiuti sotto sequestro da più di tre anni,...

A distanza di ore dall'inizio dell'incendio devastante nell'ex Snia di Varedo e anche a distanza di chilometri, si continuano a sentire gli effetti del...

Inaugurato il nuovo stadio di Cislago: qui anche l’Azzurra Mozzate e il Como...

In piena campagna elettorale a Cislago, è stato inaugurato questa mattina il nuovo stadio realizzato da Autostrada Pedemontana Lombarda sul viale dello Sport. Un...
Limbiate incendio

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: bruciano 2000 tonnellate di rifiuti, oggi doveva iniziare...

Nel maxi incendio in corso nell’ex Snia di Varedo stanno andando a fuoco 2000 tonnellate di rifiuti in un capannone sotto sequestro che proprio...

Limbiate, fumo denso in strada per il maxi incendio all’ex Snia di Varedo |...

Fumo denso nelle strade di Limbiate e Varedo per il maxi incendio che si è sviluppato questa mattina prima delle 6 nell’ex Snia. In...

Centro sportivo intitolato a Bearzot, ospitata la figlia

Intitolato il centro sportivo a Bearzot.  La giunta e l’Asd Gerenzanese hanno ospitato per l’occasione la figlia di Enzo Bearzot, Cinzia, e il nipote,...
Unieuro

Limbiate, ha aperto Unieuro al posto di Galimberti spa

Da venerdì a Limbiate c’è Unieuro al posto di Galimberti Spa. Ha riaperto con una nuova insegna dopo oltre 7 mesi di chiusura, il...
Straceriano

Ceriano Laghetto, torna la Straceriano, alla 25esima edizione

Domani, domenica 26 settembre, a Ceriano Laghetto torna la “Straceriano”, trofeo Il Notiziario, alla sua 25esima edizione, dopo la sospensione forzata delle ultime due...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !