Home BUONO A SAPERSI Le liberatorie per l'uscita autonoma da scuola adesso dovranno essere accolte dai...

Le liberatorie per l’uscita autonoma da scuola adesso dovranno essere accolte dai dirigenti

uscita autonoma

E’ notizia fresca del 1 dicembre quella dell’aggiornamento sulla petizione nazionale rivolta al presidente del consiglio dei ministri,  Paolo Gentiloni,  sulle modifiche legislative in merito all’uscita da scuola per studenti di media inferiore.

Quindi ora le liberatorie per l’uscita autonoma da scuola dovranno essere accolte dai dirigenti scolastici e i nostri ragazzi potranno rientrare a casa autonomamente anche se minori di 14 anni.

L’emendamento che assegna   valore alle liberatorie dei genitori  esentando i dirigenti e gli insegnanti dal controllo dei ragazzi all’uscita da scuola è stato infatti approvato all’interno della legge di conversione del decreto relativo alla materia finanziaria.

Pertanto è legge. A questo punto i dirigenti possono usare le precedenti liberatorie o richiederne delle nuove e finalmente i nostri ragazzi avranno la possibilità di uscire da scuola e tornare in maniera indipendente a casa alla fine delle lezioni.

E’ però già giunta qualche segnalazione da parte di alcuni genitori che pur avendo presentato la liberatoria si sono sentiti rispondere dalla scuola che il format di liberatoria deve essere inviato prima all’Avvocatura dello Stato per un parere.
Tutti comunque si augurano che la questione sia definitivamente chiusa.

Adesso quindi saranno i genitori a scegliere se lasciare che i figli rientrino a casa da soli dopo le lezioni oppure se preferiscono andare a prenderli al termine dell’orario scolastico.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cocaina mascherina monopattino

Cocaina nella mascherina e fuga in monopattino, spacciatore arrestato a Milano

La Polizia di Stato ha arrestato l’altra notte a Milano un uomo per detenzione e spaccio di droga: aveva la cocaina nascosta nella mascherina...
metropolitana coltello

Vuol salire in metropolitana senza mascherina e tira fuori un coltello, 71enne arrestato

La Polizia è intervenuta ieri mattina alla fermata della metropolitana di Lambrate dove un 71enne senza mascherina pretendeva di salire a bordo di uno...

Gianni Rodari insegnò a Uboldo: conservato qui uno dei suoi quaderni

Nel centesimo anno dalla nascita di Gianni Rodari, celebrato ieri, si riscopre il forte legame di Uboldo col famoso scrittore di libri per bambini. Un...
donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !