HomeEDITORIALIL'Italia va al contrario

L’Italia va al contrario

Settimana scorsa il Notiziario ha scritto di alcuni extracomunitari che hanno occupato un appartamento privato in un palazzo. Il proprietario ha chiamato i carabinieri ma questi, senza un mandato del giudice, non hanno potuto procedere allo sgombero.

Parlando poi col titolare di uno studio legale, ci ha confermato con amarezza: “Si figuri, anni fa hanno occupato una casa di mia proprietà (in cui vivevo!) e, pur avendo uno studio legale, ho impiegato tre anni e mezzo a ottenere lo sgombero perché c’era una donna incinta”.

Tre anni e mezzo in cui, ovviamente, ha dovuto pagare le tasse su quella casa occupata.
Se fossimo in un regime comunista, occupare case avrebbe senso; se il popolo italiano avesse scelto come forma democratica il comunismo, sarebbe giusto agire così.

Ma il popolo italiano ha scelto il liberismo, che prevede la proprietà privata e la sua tutela. Perché, allora, chi ha una proprietà privata non deve avere il diritto di vederla tutelata? E soprattutto: perché il proprietario deve ricorrere alla Magistratura per far intervenire i carabinieri, anziché essere chi la occupa che, una volta sfrattato dalla casa occupata, ricorra al Magistrato se ritiene che siano stati lesi i suoi diritti? L’Italia mi sembra tanto un Paese che va al contrario.
E, ciliegina sulla torta, poco fa ho saputo che nello stesso palazzo in cui è stato occupato l’appartamento, nei giorni scorsi ne è stato occupato un secondo, sempre da extracomunitari. Viva l’Italia, viva il comunismo “fai da te”.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
Gianetti assemblea

Sentenza Gkn porta speranza ai lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto

La sentenza sulla Gkn fa sperare i lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto dove ieri sono arrivate le prime lettere ufficiali di licenziamento o...

Vaccino anticovid, in Lombardia al via la terza dose per i soggetti fragili

Al via in Lombardia la Fase 3 della campagna vaccinale anti-covid. Da oggi, lunedì 20 settembre, avranno accesso alla terza dose i soggetti immunocompromessi,...

Saronno, nuova pista ciclabile in Via Roma. Commercianti perplessi: “Pochi posteggi” I VIDEO

  Ultimo miglio di lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile in Via Roma a Saronno. Da questa mattina fino a mercoledì 22 settembre...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !