HomeAPPUNTAMENTIUn Natale 'Made in Sardegna' Gusto e cultura in piazza a Sesto...

Un Natale ‘Made in Sardegna’ Gusto e cultura in piazza a Sesto San Giovanni

Col patrocinio del Comune di Sesto San Giovanni, protagonista assoluta di queste festività, ospitata nella cornice di Piazza Maria Ausiliatrice (Rondinelle) da ieri al 7 gennaio, dalle 8 alle 22, tutti i giorni, sarà la Sardegna. Un piccolo angolo di Sardegna, tra i profumi e i colori di una regione, dove qualità e genuinità rispettano antiche ricette tramandate da generazioni e grazie alla qualificata presenta di operatori sardi, saranno presentati prodotti di assoluta qualità sia nel settore enogastronomico, sia in quello artigianale.
Artigianato, turismo e un laboratorio botanico, dedicato ai bambini e alle famiglie, completeranno le proposte di questo speciale lungo appuntamento natalizio con la Sardegna, seconda isola più grande del Mediterraneo.

 

La Sardegna ha nei prodotti legati al mare una sua caratteristica che la distingue, infatti, all’interno del mercatino si possono trovare una varietà di referenze provenienti da piccoli produttori ittici sardi.

Non mancano i prodotti da forno, contraddistinti dal pane carasau, nelle sue svariate declinazioni.

Nel settore dei dolci si possono scoprire la seadas e il torrone morbido. Per i formaggi, oltre ai tradizionali pecorini, vi è il formaggio fresco con la particolarità del fiore sardo di Gavoi.

Da segnalare l’unicità del miele amaro, e del tonno rosso “da corsa” pescato con l’amo e non nelle reti. Non mancano i salumi, tra cui spiccano quelli di pecora e capra, oltre ad un’ampia offerta di vini con in particolare il turriga, il cannonau e il liquore di mirto.

Un angolo ristoro, con la tradizionale birra Ichnusa spillata o in bottiglia, offre la degustazione delle più tipiche specialità sarde. L’angolo dell’artigianato completa l’offerta con i tradizionali oggetti in sughero, l’ampia gamma della cestineria sarda, saponi e cosmetici naturali prodotti con essenze dell’isola.

“Questa tipologia di eventi è un’opportunità – spiegano gli organizzatori – per apprezzare i prodotti presentati da piccoli produttori sardi, che lavorano al di fuori delle grandi catene di distribuzione, un modo per sostenere chi non ha, per dimensioni, la possibilità di far conoscere a un vasto target di pubblico”. Per eventuali prenotazioni anche per asporto. 3335367001


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !