Home SARONNESE Corregge la targa col pennarello scoperto dal vigile e denunciato

Corregge la targa col pennarello scoperto dal vigile e denunciato

targa pennarello SolaroNon ha più rinnovato l’assicurazione del suo furgone e per non incappare nelle telecamere del controllo automatico, presenti in diversi punti a Solaro, dove vive, ha avuto un’”ideona”: modificare con un pennarello la targa.
Ma non aveva fatto i conti con l’attenzione e il fiuto dell’agente della Polizia locale in servizio per il controllo delle soste in centro, che infatti ha scoperto la truffa.
Durante il servizio a piedi lungo le vie del centro, l’agente ha messo gli occhi sul furgone Fiat Scudo lasciato quasi in mezzo alla carreggiata, in prossimità dell’incrocio tra via Mazzini e via Pelizzoni.
Già pronto a scrivere sul verbale la multa per divieto di sosta, l’agente ha avuto un dubbio leggendo la targa, che iniziava con “DU”, una sequenza non utilizzata.
Avvicinandosi per osservare meglio da vicino ha subito notato la correzione piuttosto grossolana, realizzata con un pennarello nero, con la quale una “J” è stata trasformata in “U”, sia sulla targa posteriore che su quella anteriore.
Nel frattempo arrivava il conducente della vettura, al quale l’agente chiedeva documenti personali e dell’auto.
Scoperto il trucco e verificato che il mezzo risultava senza assicurazione, l’uomo 45enne di Solaro è stato denunciato per falso, il furgone è stato posto sotto sequestro, le targhe confiscate e avviate a distruzione. Oltre che del reato penale per cui è stato denunciato in procura, l’uomo dovrà rispondere di infrazioni al codice della strada per circa 1000 euro, se volesse riavere il suo furgone, che dovrebbe comunque essere re-immatricolato. Intanto, ha dovuto tornare a casa a piedi.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

video

Anatroccoli intrappolati nel tombino, li salvano i Vigili del fuoco | VIDEO

https://youtu.be/hZ6RqV6oDvs Un gruppo di anatroccoli è rimasto intrappolato in un tombino questa mattina a Cologno Monzese. In loro soccorso, verso le 12,30 è intervenuta una...

Coronavirus, all’ospedale di Bollate si fa i tampone in auto ai dimessi da covid-19

E' attivo presso il Pot di Bollate il servizio drive-trough per effettuare tamponi ai pazienti, già dimessi, direttamente dalle auto. Si tratta di una sperimentazione...

Coronavirus, mascherine della Regione consegnate ai comuni, la distribuzione a Cogliate, Misinto...

Le mascherine protettive annunciate da Regione Lombardia (che ha reso obbligatorio coprirsi naso e bocca fuori da casa) sono state consegnate ieri nei comuni...

Coronavirus, nono morto a Caronno: aveva 84 anni

Purtroppo continua il triste record di morti da Coronavirus a Caronno Pertusella, focolaio della zona: è notizia di queste ore il nono decesso. Si...

Coronavirus: due morti a Gerenzano, un altro a Cislago. Contagi stabili a Saronno

Due morti e 13 contagi da coronavirus a Gerenzano. Lo rende noto il sindaco Ivano Campi comunicando i numeri ufficiali forniti da ATS Insubria....

Coronavirus: Bollate cambia la distribuzione delle mascherine gratis

Il Comune di Bollate cambia le modalità di consegna delle mascherine gratuite, operazione che scatterà dopodomani, mercoledì 8 aprile. Lo ha reso noto il...

Coronavirus, a Cislago pasti a domicilio per anziani e persone in quarantena

Novità importante per gli anziani e le persone in quarantena di Cislago: l’azienda Pellegrini, che ha l’appalto della ristorazione scolastica, si è messa a...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !