HomeAPERTURANon solo Roma, anche Arese ha il suo ‘Spelacchio’: i cittadini lo...

Non solo Roma, anche Arese ha il suo ‘Spelacchio’: i cittadini lo addobbano

E’ stato ribattezzato ‘Spelacchio’, l’albero di Natale di fronte alla nuova biblioteca di Arese. In tanti hanno rintracciato molte analogie con lo stesso abete allestito in piazza Venezia nella capitale. E se i romani si sono lasciati andare solo alla facile ironia, gli aresini si sono rimboccati le maniche. Si sono dati appuntamento per domani, domenica, per abbellire il loro ‘Spelacchio’ e renderlo così meno spelacchiato. L’iniziativa è stata appoggiata anche dal sindaco Michela Palestra.

“Quando si diventa Amministratori pubblici, si sente fortemente la responsabilità dell’utilizzo del denaro pubblico e magari si fanno scelte che comportano qualche compromesso come quello di limitare l’utilizzo di risorse di tutti per le luminarie o gli addobbi natalizi per non sottrarle a priorità maggiori e così anche Arese ha il suo spelacchio – spiega il primo cittadino – Ma poi succede qualcosa che ha di magico. Ci sono cittadine e cittadini meravigliosi che avanzano anche critiche ma che propongono soluzioni e trasformano un “problema” in opportunità e attivano un processo di cittadinanza attiva collettivo. Il nostro spelacchio, oggi brutto anatroccolo, domani sarà un albero di Natale da mille e una notte”.

Così domani pomeriggio a partire dalle ore 15.30 gli aresini si incontreranno per abbellire il loro abete. C’è chi porterà palline, chi festoni o addobbi. Ognuno farà la sua parte. Su Facebook è stata aperta una pagina dedicata all’appuntamento di domani.

“Non fare la palla: portala! – si legge – Contribuisci in modo positivo a rendere più pallosa la tua città. Aiuta lo spelacchio di Arese a fare un figurone per il suo primo compleanno. Dona un addobbo e fatti un selfie”.

Ovviamente anche il piccolo Spelacchio aresino ha la sua hashtag dedicata: #salviamospelacchio.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !