Home BRIANZA Griglie spostate, quadri elettrici aperti, ancora pericolo sulla nuova bretella

Griglie spostate, quadri elettrici aperti, ancora pericolo sulla nuova bretella

bretella griglie

Di nuovo griglie metalliche spostate lungo la nuova bretella di collegamento tra Ceriano e Rovello Porro.

Le hanno scoperte l’altra notte i volontari della Protezione civile del gruppo Ceriano Laghetto – Rovello Porro, in transito per servizio di sorveglianza.
Si stava preparando probabilmente il terzo “attentato” lungo la tangenzialina, aperta da nemmeno tre mesi.

Per ben due volte nel recente passato (l’ultima appena dieci giorni fa) sono state trovate griglie e pietre distese lungo la carreggiata nel buio pesto della notte sulla nuova strada che attraversa le campagne tra Dal Pozzo e Cogliate.

In entrambi i casi precedenti erano stati automobilisti ad accorgersi del pericolo, fermarsi e dare l’allarme. Stavolta sono stati gli operatori di Protezione civile a cui è stato dato il compito, durante i servizi di prevenzione, di effettuare controlli anche lungo la nuova bretella.
“Abbiamo scoperto che le griglie sollevate venivano dalla stazione di pompaggio del sottopasso lì vicino, che è stata seriamente danneggiata, con la presenza di quadri elettrici aperti, prontamente segnalata alla società di gestione” -spiega l’assessore alla Protezione civile, Antonio Magnani.

Durante il sopralluogo della Protezione civile e della Polizia locale, effettuati nella mattina dell’Epifania, sono stati raccolti anche diversi elementi che potrebbero rivelarsi utili per l’identificazione dei respoonsabili e che sono ora al vaglio degli inquirenti



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cabiate: bambina violentata a 18 mesi, arrestato 25enne di Lentate. Salvini: “Castrazione chimica”

"Per il mostro che ha commesso questo crimine orrendo l’auspicio di una vita in prigione, con castrazione chimica, senza sconti, senza pietà, in attesa...

Zona arancione domenica 24: negozi e supermercati aperti, centri commerciali chiusi

La Lombardia si è risvegliata zona arancione dopo il pasticciaccio dei dati errati sui contagi che hanno fatto schizzare l'indice RT imponendo una settimana...

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !