HomeBUONO A SAPERSICaterina Bellandi, quando l'amore, quello vero, viaggia in taxi

Caterina Bellandi, quando l’amore, quello vero, viaggia in taxi

Una storia cominciata nel 2001, con un grande dolore e una grande perdita, da cui però è nata un’esperienza davvero magica.
La protagonista è una donna straordinaria: Caterina Bellandi, 55 anni, taxista per amore e per passione.

E, bene inteso, non una taxista qualsiasi, Zia Caterina, ma una novella Mary Poppins, che ha saputo trasmettere ottimismo e speranza a tutti i suoi clienti, soprattutto bambini, e soprattutto malati.

Si, perché Caterina è ormai specializzata, a Firenze, nel trasporto dei piccoli pazienti che si recano con le famiglie in ospedale, al Meyer, centro pediatrico all’avanguardia, a cui si rivolgono famiglie provenienti da tutta Italia.

Inutile dire che per i piccoli pazienti, e per le loro famiglie, le corse verso l’ospedale sono sempre gratuite.

Milano 25, il suo taxi, “ereditato” dal suo compagno, scomparso nel 2001 a causa di un tumore, non è più un semplice taxi, ma con gli anni è diventato un vero e proprio “cartone animato”, coloratissimo e super – decorato, così come la sua conducente, che invece di arrendersi al dolore per la scomparsa del suo amato compagno, ha deciso di andare avanti, aiutando e donando buonumore e amore, senza riserve.
“Milano 25” è un tripudio di colori e musica, sia all’interno che all’esterno: sedili color caramella, adesivi colorati, fiori finti, pon-pon, campanelli e tante bolle di sapone, giocattoli e pupazzi a disposizione dei piccoli passeggeri.
E “Zia Caterina”, tra una confidenza e l’altra, guida il suo meraviglioso taxi con abiti variopinti, grandi cappelli pieni di fiori, occhiali eccentrici, bracciali tintinnanti e tantissimi altri ninnoli che attirano la curiosità e l’interesse dei bambini, trasformandola in una vera Fata della favole.

Ma l’impegno di Caterina non si ferma certo alle corse in taxi.

Il legame che si crea con i bambini e le loro famiglie va infatti oltre: spesso Caterina va a trovare i piccoli pazienti in ospedale, e mantiene con loro ottimi contatti, anche quando questi vengono dimessi. E fa davvero di tutto per esaudire i loro desideri.

Voli in mongolfiera, Eurodisney, Londra o la Sicilia: nessuna meta è troppo lontana per una fata buona che sa ascoltare i bambini.
Se Caterina è ormai un’istituzione a Firenze, tanto che il suo primo mitico taxi è ora esposto all’interno dei Giardini dell’Orticoltura, la sua fama si è diffusa anche all’estero: il New York Times le ha dedicato un ampio servizio ed è stata persino invitata in Russia dal celebre Patch Adams, quello del film, che l’ha voluta incontrare di persona. Ma a Caterina non interessa la fama, a Caterina interessano i sorrisi riconoscenti di tutte le persone che riesce a fare stare bene.
Ma naturalmente non tutti sono all’altezza di questa nobiltà d’animo: Milano 25 si è anche visto “appioppare” qualche multa, perché troppo decorato e colorato, mentre alcuni turisti si sarebbero rifiutati di salire sul taxi, definendolo una “buffonata”.

Caterina si arrabbia, perché è uno spirito libero e non tollera chi vorrebbe ingabbiarla in tristi schemi che non sono suoi.
E fa bene, perchè Caterina è la prova vivente che donare amore, anche in un momento difficile della propria vita, non impoverisce chi lo fa, tutt’altro.
Se volete conoscerla meglio, Zia Caterina ha una coloratissima pagina Facebook come Caterina Bellandi. Inutile dirlo: la sua istruzione e il suo lavoro? “Università della strada presso tassista per amore”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno, paura in piazza Pertini: precipitano le piastrelle del passaggio rialzato

Attimo di forte spavento stamattina, poco prima delle 9, in pizza Pertini a Caronno Pertusella quando diverse piastrelle si sono staccate dal passaggio pedonale...
limbiate william chiappa

Limbiate, tutta l’Italia in “Ciao” al via la sfida di William

Partenza da Predoi (Bolzano), il comune più a Nord d’Italia, arrivo a Porto Palo di Capo Passero, il comune più a Sud d’Italia (esclusa...

Paderno Dugnano, maxi rissa fra albanesi al Villaggio Ambrosiano: 30enne ferito da un coccio...

Ci sono due feriti nella maxi rissa scoppiata in mezzo alla strada nella periferia di Paderno Dugnano. Si conterebbero almeno una decina di persone...

Lombardia cambia ancora: ok al cambio vaccino dopo Astrazeneca. I dubbi di insegnanti...

La Regione Lombardia ha cambiato posizione nel giro di poche ore sul richiamo del vaccino AstraZeneca per le persone che hanno meno di 60...
Limbiate vaccino

Vaccino AstraZeneca, Lombardia sospende richiamo a chi ha meno di 60 anni, in...

In Regione Lombardia sono al momento sospesi i richiami per le persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca come...

Paderno Dugnano, ponte chiuso tra Incirano e Nova Milanese: calcinacci sulla Milano-Meda

Chiuso il ponte della Milano-Meda tra Incirano e Nova Milanese. E' il secondo cavalcavia chiuso "in via precauzionale" a Paderno Dugnano in pochi giorno....
vaccino

Stop Astrazeneca per gli under 60: seconda dose con Pfizer o Moderna

Il vaccino Astrazeneca d’ora in avanti sarà somministrato solo a persone dai 60 anni in su. Lo ha stabilito una circolare del ministero della...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !