HomeBUONO A SAPERSIEcco il farmaco "dell'eterna giovinezza": dovremo lavorare fino a 100 anni?

Ecco il farmaco “dell’eterna giovinezza”: dovremo lavorare fino a 100 anni?

Dovremo lavorare fino a 100 anni? La domanda sorge spontanea, dopo la diffusione della notizia secondo cui sarebbe in corso la sperimentazione di un farmaco che potrebbe allungare la vita di molto… nello specifico fino ai 120 anni.
La ricerca della “fonte dell’eterna giovinezza” non è certo una novità: sul tema si sono sprecati miti e poemi fin dall’antichità, ma è proprio negli ultimi anni che la sua versione moderna, il fenomeno dell’anti-aging, è entrato con prepotenza nell’immaginario collettivo: dall’alimentazione super curata, a base spesso di super alimenti dalle spiccate proprietà antiossidanti, per passare ai cosmetici, sempre più tecnologici e preformanti, ma anche alla riscoperta di prodotti naturali da sempre utilizzati per contrastare i segni dell’invecchiamento. Insomma tutto ciò che può essere utile a rallentare l’invecchiamento cellulare ha conquistato fette di mercato sempre crescenti.
Certo, uno stile di vita sano, alimentazione corretta, adeguata attività fisica e prodotti giusti non possono che giovare, ma certamente non possono fare miracoli.

I “miracoli” invece potrebbe farli la scienza con un farmaco che potrebbe allungare la vita umana anche fino a 120 anni.
Il farmaco in questione è la metformina, solitamente utilizzato per la cura del diabete, e che, sperimentato sugli animali, avrebbe dimostrato, durante ricerche durate anni, di allungare la vita media degli animali trattati.
Adesso la Food and Drug Administration degli Stati Uniti a ha dato il via libera ai test sugli esseri umani, che inizieranno proprio nel 2018.

I risultati che si aspettano i ricercatori sono a dir poco ambiziosi: un 70enne potrebbe biologicamente “arretrare” all’età di un 50enne.

Il concetto è molto semplice, come hanno spiegato i consulenti della ricerca sulla metformina: se il processo di invecchiamento viene rallentato, rallenterebbero tutte le malattie e le patologie croniche connesse all’età.
Una buona notizia in cui sperare o un’ennesima chimera che ci si potrebbe ritorcere contro?
Insomma, se davvero l’aspettativa di vita dovesse aumentare così tanto, la cosa avrebbe anche grandissime ripercussioni socio – economiche.

Liberati dai tumori precoci, dall’artrosi, ma anche dai più semplici acciacchi dovuti all’età, non penseremo certo di goderci la meritata pensione in santa pace e soprattutto in salute. Toccherà lavorare più a lungo: se si allunga la vita organica, si allungherà anche quella lavorativa. Questa è l’unica certezza al momento: nei paesi sviluppati negli ultimi 50 anni infatti l’aspettativa di vita è aumentata notevolmente, anche senza farmaci miracolosi e le conseguenze socio – economiche sono sotto gli occhi di tutti.

Si comincia a lavorare e a essere economicamente indipendenti molto tardi, magari dopo i 30 anni, quando un tempo a 30 non si era vecchi, ma quasi; si mette su famiglia a 40 anni, si fanno figli anche a 45-50 anni e si va in pensione, quando va bene, a un’età in cui i nostri nonni, spesso e volentieri, riposavano già al Camposanto.
Siamo proprio sicuri di volerla davvero questa promessa di eterna giovinezza?


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Solaro investiti

Solaro, marito e moglie investiti sulla Saronno-Monza

Due persone sono state investite questa mattina a Solaro, sulla Saronno-Monza davanti alla Farmacia Comunale n.1. L’incidente si è verificato poco dopo le 9,15 in...
arese omicidio

Omicidio ad Arese, donna uccisa in casa, fermato il compagno | FOTO

Una donna di 48 anni è stata uccisa a coltellate questa mattina nella sua casa di Arese. L'allarme è scattato verso le 7 da una...

Lazzate, incidente: un’auto contro la recinzione e 2 feriti | FOTO

Un violento scontro tra due auto, di cui una finita contro una recinzione, ha causato due feriti lievi ieri sera a Lazzate. L’incidente si è...

Lombardia zona bianca sabato 19 e domenica 20 giugno: spostamenti senza limiti, anche di...

La Lombardia si prepara a vivere il suo primo weekend di zona bianca. I dati epidemiologici sono al momento confortanti, ma non dobbiamo assolutamente...

Caronno: Martina Cattaneo, della Osa Saronno, promossa ai Campionati italiani di atletica

Cresciuta in una famiglia di atleti, la giovanissima Martina Cattaneo di Caronno Pertusella è approdata ai Campionati italiani di atletica. La 17enne, dal 2013,...
Limbiate vaccino

Lombardia, dal 25 giugno si potrà spostare la data della seconda dose

"Dal 25 giugno in Lombardia, si potrà spostare l'appuntamento per la seconda dose". Lo ha annunciato oggi, venerdì 18 giugno, il coordinatore della campagna...

Solaro e Saronno ricordano Angelo Nobile, l’agente ucciso in servizio 41 anni fa

Come ogni anno si è svolta la commemorazione per la scomparsa di Angelo Nobile, agente della Polizia Locale di Solaro assassinato il 17 giugno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !