HomeBUONO A SAPERSIPer conquistare una donna, 10 miliardi di euro nel 2018. Ecco i...

Per conquistare una donna, 10 miliardi di euro nel 2018. Ecco i più generosi

Per conquistare il cuore di una donna i single italiani sono disposti a spendere molto.
Lo sostiene una ricerca di SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce per trovare nuovi potenziali partner.
I più generosi sarebbero i napoletani, con un budget annuale di 3 mila euro, secondi in classifica con 2.800 euro i milanesi, terzi i veneziani con 2.750 euro, quarti i romani con 1.200 euro e quinti i torinesi, con soli 1.000 euro. La ricerca non ci dice nulla a proposito dei genovesi, anche se sarebbe un dato decisamente curioso…
Secondo i risultati dell’indagine, dalle cene ai regali veri e propri, gli italiani sborseranno complessivamente quasi 10 miliardi di euro durante il 2018.

Chi è alla ricerca di una relazione stabile dichiara che spenderà la mag­gior parte delle energie e dei fondi per il primo incontro: il 30% degli intervistati si dichiara infatti pronto, proprio per il primo incontro, a spendere anche a 300 euro. Ma questo è un dato medio, che sale a 500 euro nel caso dei napoletani, tra i più generosi in assoluto.
“Generosi e bon-vivant, i maschi single napoletani pur di far colpo su una donna e di conquistarla non esitano a spendere cifre che superano di gran lunga quelle stanziate dai seduttori romani o torinesi” commenta Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it.

Certo, la media nazionale è di 1.089 euro l’anno pro capite e non è certo di quelle che fanno girare la testa. La somma, spalmata su 12 mesi di cene fuori, weekend, regali, fiori e amenità varie appare un po’ risicata: meno di 100 euro al mese, insomma, una pizza, un cinema e… via.

Naturalmente le cifre in questione sono frutto di una media e quindi nel gioco c’è sempre chi fa una gran bella figura e chi è più tirato.
I dati sono il frutto di una ricerca condotta da SpeedDate.it su un campione di 2.000 uomini di età compresa fra i 24 ed i 40 anni.

Per mettere in campo infallibili strategie di conquista, a spendere di più sono dunque i napoletani, e il 70% per cento degli uomini intervistati dichiara inoltre di pagare sempre il conto alla potenziale partner.

Per restare sull’argomento la ricerca rivela anche un’inversione di tendenza per quanto riguarda la Città Eterna, dove l’85% degli intervistati dice di pagare sempre il conto, contraddicendo chi ritiene ancora attuale il vecchio adagio del “pagare alla romana”, riferito all’abitudine in voga nella Capitale di dividere sempre il conto in parti uguali.

A Napoli invece la tradizione resta: l’uomo che si considera tale non fa mai pagare il conto del ristorante, le spese di viaggi e di divertimenti ad una donna, sia che si tratti di una potenziale partner ma anche di una semplice amica o parente. Insomma il proverbiale senso dell’ospitalità, tipico del sud-Italia, proprio non si smentisce.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...

Petizione popolare a Caronno: “Vogliamo un parco e un’area cani”

Al via la raccolta firme per trasformare in parco giochi e area cani il boschetto tra via Nino Bixio e via Bainsizza a Caronno...

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !