Home EDITORIALI Promesse elettorali

Promesse elettorali

notiziarioQuesto articolo non vuole essere né di sinistra né di destra né grillino, vuole solo chiedere a tutti di usare il cervello. Le elezioni si avvicinano e io sento, in un’Italia in cui il debito pubblico continua a crescere, che troppi politici “sparano” promesse che mi sembrano prese in giro.

Togliere il canone, eliminare le tasse universitarie, dare redditi a destra e manca, abolire la legge Fornero… Ma con che soldi, se presto la Ue ci chiederà di tagliare altri 10 miliardi di spese?

Per esempio, in una coalizione si promette: 1) Di portare a mille euro le pensioni minime; 2) Di abolire la legge Fornero; 3) Di applicare la Flat tax uguale per tutti. Che bello! Ma questi regali costerebbero allo Stato più di 100 miliardi all’anno (stima “Il sole 24 ore” 2/1/18).
Certo, si può super-aumentare il debito pubblico (sempre che la Ue lo permetta…), ma a che prezzo? Tassi d’interesse sempre più alti e dunque tasse più alte. Insomma, per diminuire le tasse dobbiamo aumentare le tasse. Questa è la verità.

Io condivido invece l’appello del Presidente Mattarella ad avanzare proposte realistiche e concrete; occorrono forze politiche che abbiano il coraggio di non fare promesse campate in aria, ma che ci dicano: ti do questo e, per dartelo, ti tolgo quest’altro.
Parole serie e credibili su cui potremmo giudicare, senza sentirci presi in giro. Se no, prima o poi, ci prometteranno di dare a tutti gli Italiani lo stipendio che prende un barbiere che lavora in Parlamento: 136mila euro annui. Perchè no?



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Polizia Locale

Solaro, oltre il limite con auto sequestrata, addio vettura e maxi multa (all’amico)

Fermato con il telelaser, si scopre alla guida di un’auto non assicurata e già sotto sequestro. Passerà qualche guaio, ma soprattutto ne farà passare...

Origgio, mamma ringrazia “i vigili eroi” che hanno salvato i suoi due bambini

Se c'è una prova che i vigili non facciano solo multe è quanto successo ieri nel corso del nubifragio che si è abbattuto sul...

La Misinto Beer Fest torna anche quest’anno, ma arriva dritta a casa tua!

In molti erano preoccupati, e invece la Misinto Beer Fest si farà anche quest'anno, ma con una modalità molto particolare: sarà a domicilio. IL...
Ceriano Laghetto Tennis a2

Tennis, al via da Ceriano la stagione di A2, le ragazze di casa rinunciano...

Tutto pronto, per l'esordio delle ragazze del Club Tennis Ceriano nel campionato di Serie A2 2020, che prenderà il via domenica 5 luglio. Una...
allagamenti ceriano

Alberi caduti e allagamenti, ore di super lavoro per i Vigili del fuoco |...

Alberi caduti, tetti sollevati e tanti allagamenti hanno impegnato i Vigili del fuoco per tutta la serata di ieri fino a notte inoltrata, da...

Auto intrappolata nel sottopasso a Origgio, due bambini salvati dai vigili

A causa del forte nubifragio di questo pomeriggio, si è allagato il sottopasso di viale Europa a Origgio, dov'è rimasta intrappolata l'auto di una...

Pioggia e grandine: sottopassi allagati a Ceriano e Origgio, piante cadute a Garbagnate

Il violento temporale che si è abbattuto sulla nostra zona ha creato problemi sulle strade con allagamenti e alberi caduti. Numerosi gli interventi in corso...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !