HomeBRIANZAFaccia a faccia con il ladro, colpi di scopa sul balcone

Faccia a faccia con il ladro, colpi di scopa sul balcone

Lazzate ladro sul balconeA tu per tu con il ladro che aveva appena forzato la porta finestra della cucina.
Spintoni e violenti colpi con il manico della scopa, per replicare alla minaccia di un cacciavite puntato addosso, fino a quando il malvivente, vistosi in trappola in uno spazio ristrettissimo a oltre tre metri d’altezza, ha deciso di saltare in cortile dove era atteso da due complici.
E’ successo la scorsa settimana a Lazzate in un’abitazione di via Raffaello Sanzio, a due passi dal centro. “Erano le 18,30, io e la mia compagna eravamo in casa nell’altro locale, a guardare la tv” -racconta l’uomo che abbiamo incontrato in casa sua ma che preferisce non venga pubblicato il suo nome.

“La cucina era vuota con la luce spenta, la finestra chiusa ma la tapparella sollevata. Ad un certo punto abbiamo sentito un rumore infernale, fortissimo, come di qualcosa che stava cadendo violentrrmente. Mi sono alzato di scatto sono venuto da questa parte, ho aperto la porta e acceso la luce e ho trovato la porta finestra spalancata e un uomo in piedi sul balcone.
Ho reagito d’istinto, ho cominciato ad urlare e mi sono avvicinato affrontandolo. Lui mi teneva distante puntando il grosso cacciavite che aveva utilizzato per scardinare l’anta della finestra. A quel punto ho afferrato una delle due scope che ci sono nell’angolo accanto al sacco dei rifiuti e ho cominciato a picchiarlo ripetutamente.
Da sotto i suoi due complici mi insultavano e mi minacciavano, poi lui ha trovato la forza di scavalcare il balcone e saltare giù e insieme sono fuggiti”.

Si è trovato a pochi centimetri dal malvivente: “aveva una bandana che copriva gli occhi, ma ho visto la pelle piuttosto scura e i capelli nerissimi e lisci, mi ha dato l’impressione di essere sudamericano, anche per come parlavano tra loro”. Per le urla si sono affacciati anche alcuni vicini. Subito dopo la fuga sono stati chiamati i carabinieri che sono giunti sul posto per effettuare i rilievi.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, a lezione di impresa con il progetto “Cultura in Bolla”

Da febbraio prenderà il via a Bollate "CULTURA IN BOLLA", il progetto finalizzato a favorire l’occupazione, l’inclusione sociale e la creazione d’impresa nei quartieri...
Garbagnate chiesa ex ospedale

Garbagnate, ripulita la chiesa devastata dell’ex ospedale | FOTO

E' stata ripulita la chiesa devastata dell’ex ospedale di Garbagnate. L’ex ospedale di Garbagnate, lo abbiamo scritto più volte, sta purtroppo andando in rovina a...

Paderno, l’omaggio a Gae Aulenti: la biblioteca punta al restyling green. “Così il futuro...

La biblioteca Tilane di Paderno Dugnano punta a un restyling da mezzo milione di euro. La giunta Casati candida il progetto ‘Tilane idee senza confini’...
scuola ultimo giorno

Bollate: arriva un nuovo spazio “gioco e compiti”, l’iniziativa di QR-Lab per il doposcuola

Da martedì 25 gennaio a Bollate prenderà il via la nuova iniziativa di QR-LAB Laboratorio di Rigenerazione urbana di Quartiere destinata ai bambini e...
banditi rapinano hotel

Tre banditi rapinano un hotel e bruciano l’auto a Cormano

Tre banditi rapinano un hotel e bruciano l’auto a Cormano Passano da Cormano le indagini su una clamorosa rapina commessa la sera di sabato scorso...
varedo garage

Varedo, festino notturno in garage con droga, denunciati 3 minorenni

I carabinieri della Compagnia di Desio sono intervenuti a Varedo per bloccare una festa abusiva notturna in un garage condominiale e deferito 3 minorenni,...
delpini lentate

Sant’Antonio, l’arcivescovo Delpini a Lazzate e Lentate sul Seveso per la benedizione degli animali

L’arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini ha fatto tappa questa mattina in quattro aziende agricole, tra Lazzate e Lentate sul Seveso a portare la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !