HomeEDITORIALIL'italiano massacrato

L’italiano massacrato

notiziarioAnni fa un commerciante fu multato dai vigili (se non erro, in Liguria o in Piemonte) poiché aveva esposto in vetrina un cartello con scritto “Sconti eccezzionali”: una “z” di troppo che gli costò cara, poiché è vietato dalla legge commettere errori grammaticali “in pubblico”.

Bei tempi, mi viene da dire, perché oggigiorno l’Italiano è calpestato, massacrato e offeso ovunque; pensate a quanti milioni di multe si dovrebbero dare se si applicasse la stessa regola a chi scrive, per esempio, su Facebook: i social sono la fiera degli errori, sono la strage delle “h”, sono l’apocalisse dei congiuntivi.

Per non parlare del punto e virgola, che per chi sa scrivere davvero in Italiano è una poesia, è esattamente come una pausa per chi scrive musica. Con la differenza che chi scrive musica sa usare le pause, chi scrive in Italiano non sa usare il punto e virgola; molti, probabilmente, non sanno neppure che esiste.

Il punto e virgola e il congiuntivo ormai li do per persi, ma cerchiamo di salvare almeno accenti e apostorfi: credetemi, “sto bene” e “non lo so” si scrivono senza accento, “un po’” va scritto con l’apostrofo, non con l’accento, mentre “qual è” non vuole l’apostrofo, ve lo giuro.

E poi, vi prego, “al di là” scrivetelo staccato se non intendete parlare del post mortem, perché sono due cose diverse!

E non fidatevi neppure del correttore automatico del vostro computer: qualche riga sopra ho scritto “apostrofi” e il mio pc l’ha indicato come errore: è ignorante pure lui, o meglio, è ignorante chi lo ha programmato…

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !