HomeNORD MILANOSchianto fatale in Valtellina, Paderno piange il giovane Stefano D'Alessandris

Schianto fatale in Valtellina, Paderno piange il giovane Stefano D’Alessandris

Paderno Dugnano piange Stefano D’Alessandris. Una giovane vita spezzata ad appena 25 anni sulla Statale 38 nei pressi di Castione Andevenno.

Era diretto in una filiale della Banca Popolare di Sondrio per cui lavorava da poco più di un anno. Lungo la strada che attraversa la Valtellina è avvenuto lo schianto. Il 25enne ha perso il controllo della sua vettura che è andata a impattare violentemente contro un autobus di linea che sopraggiungeva in direzione opposta. 

Lo schianto è stato violentissimo, il mezzo pubblico si è ribaltato su sé stesso adagiandosi su una fiancata a bordo strada. Da subito drammatiche sono apparse le condizioni del ragazzo, classe 1992.

Lo hanno liberato i Vigili del Fuoco dalle lamiere della sua auto, ma per lui non c’era più nulla da fare.

Da un anno e mezzo aveva concluso il suo percorso di studio alla Cattolica di Milano, laureandosi in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari. Aveva trovato occupazione presso la Banca Popolare di Sondrio specializzandosi in rischi, pianificazione e gestione del capitale, questa mattina era in viaggio per la Valtellina proprio per ragioni lavorative. Ma a destinazione non è mai arrivato. 

In tantissimi sono rimasti sgomenti in città alla notizia del tragico incidente che lo ha strappato ai suoi cari. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !