Home BUONO A SAPERSI Tulipani da raccogliere a Cornaredo, seconda edizione con tante sorprese

Tulipani da raccogliere a Cornaredo, seconda edizione con tante sorprese

Dopo il grande succeso dello scorso anno, torna lo “U-pick Garden” di Tulipani Italiani a Cornaredo, (MI) 

La data dell’apertura dipenderà naturalmente dalla fioritura dei tulipani, ed è comunque prevista verso la metà di marzo. Sul sito www.tulipani-italiani.it ,sulle pagine Social FB, Instagram, Twitter, verranno fornite tutte le indicazioni al riguardo.
La fioritura terminerà nelle prime settimane di aprile.
Edwin e Nitshue, che gestiscono questa straordinaria iniziativa a Cornaredo, hanno pensato anche all’organizzazione di alcune iniziative e sorpresa in concomitanza della Pasqua.
I numeri dello U-Pick Garden di Tulipani Italiani per quest’anno sono decisamente interessanti: 2 ettari di terreno, 350 mila tulipani, 312 varietà, 40 mila followers e, soprattutto, tanto entusiasmo.
Sono stati piantati 350 mila bulbi, suddivisi in 312 varietà diverse, che avranno diversi tempi di fioritura, così che tutti potranno godere della bellezza del campo, anche in tempi diversi.
E’ stato modificato anche il disegno del campo, riproponendo i filari con colori misti ed aggiungendo filari monocolore e “color-play” (bianco/giallo, bianco/rosa/rosso, bianco/roso, viola/rosa e viola/bianco).
Anche lo Show Garden, cioè la zona in cui sono stati piantati gruppi di tulipani delle 312 varietà, è stata migliorata: l’area è più grande e suddivisa in gruppi da 55 bulbi di 135 varietà, in ordine alfabetico. Ogni gruppo avrà un cartello con il nome della varietà ed un numero, che indica dove si possono trovare la varietà nel campo di raccolta.
Edwin e Nitshue sono stati i primi a portare e sviluppare l’idea di un U-Pick garden in Italia e, come lo scorso anno, la caratteristica principale è l’elevata qualità dei bulbi, i più grandi per dimensione, che garantiscono una fioritura con steli di altezza superiore alla media, molto resistenti e dai colori brillanti. I consigli dei visitatori sono stati preziosi per migliorare ancora di più l’iniziativa per scelta delle varietà, dei colori, della particolarità dei petali, con l’obiettivo di dare anche quest’anno una visione spettacolare della natura, che Edwin e Nitshue amano e rispettano anche con la scelta di non usare agenti chimici, ma affidandosi solo al corso delle stagioni e della natura.
Infatti, questi tulipani crescono all’aria aperta seguendo il lento ritmo di crescita naturale, che li rende più alti, con steli forti e con fiori più grandi e dai colori accesi. Questo è il tulipano che Tulipani Italiani offre: senza interventi sul ciclo naturale di crescita.
L’ avventura di Edwin e Nitshue è iniziata lo scorso anno e si è rivelata subito un grande successo con siamo migliaia di persone, provenienti da tutta Italia, che hanno visitato il campo, hanno scattato foto, e condiviso momenti gioiosi.
“Abbiamo conosciuto persone fantastiche – dicono Edwin e Nitshue – di ogni età, arrivate da tutta Italia. Grazie a loro crediamo ancora di più nei nostri valori. Siamo stati molto contenti di conoscere e vedere la gioia, l’entusiasmo dei nostri clienti, famiglie intere, ragazzi, scuole, gruppi di ragazzi e adulti diversamente abili. Per più di due settimane il campo di Tulipani Italiani è stato il punto di incontro di amici che hanno scelto di raccogliere fiori, scattare foto, festeggiare fra i fiori il loro addio al nubilato, la laurea appena ottenuta, fare un picnic nei prati accanto; centinaia di fotografi, amatoriali e professionisti ci hanno raggiunto per scatenarsi alla ricerca della foto più bella, per creare il video più toccante”.
Insomma una grande soddisfazione, che sicuramente si replicherà anche quest’anno.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, nell’ex Isotta Fraschini un pezzo dell’Accademia di Brera

L'Accademia di Brera vuole allargarsi, occupare nuovi spazi per accogliere studenti da tutto il mondo e l'area dell'ex Isotta Fraschini di Saronno è stata...

Paderno, sassi contro il treno: macchinista ferito. Milano-Asso bloccata

Treni bloccati sulla Milano-Seveso dopo una sassaiola contro un convoglio nella stazione di Paderno Dugnano. È successo poco dopo le 12, sull’S4 737 partito...

Luca Attanasio, l’addio di Limbiate al “suo” ambasciatore I VIDEO

"Ai miei amici, alle loro belle famiglie, ai piccoli e ai grandi" Risuonano le ultime parole di Luca Attanasio in un messaggio vocale inviato agli...

Auto si schianta contro un palo a Origgio, ragazzo salvo per miracolo

Si è salvato miracolosamente il giovane alla guida di un'auto che questo pomeriggio (27 febbraio) si è schiantato contro un palo della luce a...

Barlassina, Audi fuori controllo sfonda una recinzione | FOTO

Un uomo, questa mattina a Barlassina, ha perso il controllo dell’auto e ha demolito una recinzione infilandosi sotto le inferriate. L’incidente stradale si è...
Misinto civetta

Misinto, i pompieri di Lazzate liberano una civetta dal camino | VIDEO

I vigili del fuoco del distaccamento di Lazzate sono intervenuti questa mattina verso  le  7.30  a Misinto per salvataggio animale. I pompieri si sono...

Limbiate, i funerali di Luca Attanasio: l’ultimo saluto all’ambasciatore ucciso in Congo

Oggi a Limbiate, si sono tenuti i funerali di Luca Attanasio, l'Ambasciatore italiano tragicamente ucciso in un attentato nella Repubblica Democratica del Congo. Dopo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !