Home NEI DINTORNI Irregolare in Italia, spacciava nei boschi, arrestato marocchino di 22 anni

Irregolare in Italia, spacciava nei boschi, arrestato marocchino di 22 anni

carabinieriNel corso della serata di ieri, nell’ambito di un apposito servizio predisposto dalla Compagnia di Cantù e volto al monitoraggio e alla repressione dello spaccio nelle aree boschive di Cadorago, i militari della Stazione di Lomazzo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, H.S., cittadino marocchino classe 1996, irregolare sul territorio dello Stato, responsabile dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’operazione, nel medesimo contesto di quanto già avvenuto nei giorni scorsi presso il Parco Lura (nella circostanza lo scorso 14 febbraio è stato tratto in arresto un cittadino magrebino per reati analoghi) giunge quale naturale conseguenza di una certosina attività di monitoraggio delle aree boschive, dispiegata attraverso numerosi sopralluoghi e servizi di appostamento.

Anche in questo caso, il notevole quantitativo di risorse impiegate per la repressione del fenomeno ha fatto sì che il soggetto, dedito alla vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti, non avesse vie di scampo.
Ciononostante, lo spacciatore ha tentato in tutti i modi di fuggire attraverso la fitta boscaglia.
Alla vista dei militari operanti, infatti, H.S. ha subito tentato la fuga venendo rincorso per un lungo tragitto fino a che non è stato acciuffato e bloccato, non senza aver tentato, opponendo resistenza, di divincolarsi e fuggire nuovamente.
Immobilizzato, è stato sottoposto a perquisizione personale, e trovato in possesso di 95,5 grammi di hashish, denaro contante, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro penale.
L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale “Bassone” di Como in attesa di giudizio di convalida.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Droga Rovellasca

Droga in casa, arrestato 28enne spacciatore a Rovellasca

I carabinieri della Stazione   di Turate hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 28enne accusato di detenzione ai fini di spaccio di...
prima pagina notiziario

Inchiesta fondi Lega, due nomi della zona coinvolti; scoppia l’asciugatrice, muore il gatto –...

Ci sono altre 80 pagine dense di notizie nella nuova edizione de “il notiziario”, in edicola da venerdì 13 dicembre. L’apertura è dedicata all’inchiesta sui...

Allerta meteo: arriva la neve. Guzzetti: “Non rompete il c… anche a Uboldo”

Scatta l'allerta meteo della protezione civile per rischio neve in città. A partire dalla mezzanotte e per tutta la giornata fino alle 18 di...
Cislago Cartelli

A Cislago i cartelli dei bambini educano al rispetto del decoro urbano

Ventotto cartelli che sollecitano i cittadini a rispettare il verde e il decoro urbano: a realizzarli, a Cislago, sono stati gli alunni delle medie...

Liliana Segre scrive a Paderno: “Tra voi l’esempio di chi è contro l’odio”

“Ada e Angelo furono esponenti dell’Italia che accoglie e sa assumersi dei rischi contro l’odio”. Sono le parole di Liliana Segre indirizzate a tutta...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !