HomeEDITORIALILa corsa cinese ai terreni agricoli

La corsa cinese ai terreni agricoli

notiziarioSapete quale è il business del futuro? I terreni agricoli. Sì, se avete capitali da investire a lungo termine, comprate qualche ampio appezzamento di campi da coltivare e poi aspettate.
Non importa se questi campi li fate coltivare o no, per fare il business dovete solo aspettare, aspettare e aspettare, perché prima o poi arriverà un imprenditore cinese che vi proporrà di comperare quel terreno, ve lo pagherà a caro prezzo e comincerà a farlo coltivare (da cinesi, ovviamente).

Non ci credete? Evidentemente non sapete che i cinesi si sono già comprati il 16% di tutti i terreni agricoli dell’Australia, o che l’altro giorno l’imprenditore cinese Keqin Hu ha acquistato 900 ettari di terreni agricoli in Francia, nell’Allier, arrivando ora a possedere solo lui qualcosa come duemila ettari di campi agricoli coltivabili in terra francese, ossia, tanto per capirci, una vastità di area grande come quattromila campi da calcio regolamentari messi uno accanto all’altro.

Ma perché questa corsa dei cinesi ad accaparrarsi terreni agricoli? Perché la Cina ha il 20% di abitanti del mondo ma ha solo il 10% di terreni agricoli del pianeta, dunque è chiaro il problema: il benessere in Cina sta crescendo, la popolazione guadagna di più e vuole acquistare cibo, ma il cibo non c’è, o meglio, non ce n’è abbastanza.
Così hanno cominciato ad accaparrare terreni. Speriamo che alla fine, per dare da mangiare ai cinesi, non restiamo noi senza più cibo.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno, paura in piazza Pertini: precipitano le piastrelle del passaggio rialzato

Attimo di forte spavento stamattina, poco prima delle 9, in pizza Pertini a Caronno Pertusella quando diverse piastrelle si sono staccate dal passaggio pedonale...
limbiate william chiappa

Limbiate, tutta l’Italia in “Ciao” al via la sfida di William

Partenza da Predoi (Bolzano), il comune più a Nord d’Italia, arrivo a Porto Palo di Capo Passero, il comune più a Sud d’Italia (esclusa...

Paderno Dugnano, maxi rissa fra albanesi al Villaggio Ambrosiano: 30enne ferito da un coccio...

Ci sono due feriti nella maxi rissa scoppiata in mezzo alla strada nella periferia di Paderno Dugnano. Si conterebbero almeno una decina di persone...

Lombardia cambia ancora: ok al cambio vaccino dopo Astrazeneca. I dubbi di insegnanti...

La Regione Lombardia ha cambiato posizione nel giro di poche ore sul richiamo del vaccino AstraZeneca per le persone che hanno meno di 60...
Limbiate vaccino

Vaccino AstraZeneca, Lombardia sospende richiamo a chi ha meno di 60 anni, in...

In Regione Lombardia sono al momento sospesi i richiami per le persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca come...

Paderno Dugnano, ponte chiuso tra Incirano e Nova Milanese: calcinacci sulla Milano-Meda

Chiuso il ponte della Milano-Meda tra Incirano e Nova Milanese. E' il secondo cavalcavia chiuso "in via precauzionale" a Paderno Dugnano in pochi giorno....
vaccino

Stop Astrazeneca per gli under 60: seconda dose con Pfizer o Moderna

Il vaccino Astrazeneca d’ora in avanti sarà somministrato solo a persone dai 60 anni in su. Lo ha stabilito una circolare del ministero della...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !