HomeBUONO A SAPERSIEdilizia libera: 58 lavori che non richiedono più permessi

Edilizia libera: 58 lavori che non richiedono più permessi

Anche se le condizioni meteorologiche non sono delle migliori, la primavera è comunque alle porte. E con la primavera nasce la voglia di apportare qualche modifica in casa.
Buone notizie quindi per chi ha intenzione di effettuare qualche migliori alla propria abitazione: è stato infatti approvato il  “Glossario dell’edilizia libera” che comprende tutti i lavori in cui non sarà più necessario presentare progetti tecnici (Cil, Cila, Scia) né comunicazione al Comune, insomma senza la necessità di permessi.
I lavori in questione sono ben 58 e il Glossario avrà validità su tutto il territorio nazionale, indipendentemente dalla normativa comunale.
Quali saranno questi lavori?
Cominciamo dagli spazi esterni: “saranno liberi” pergolati e gazebo, che non dovranno essere però ancorati al terreno, ma strutture mobili. Liberi anche i barbecue in muratura e voliere.
Molto interessante anche la liberalizzazione per i pannelli solari e fotovoltaici. In questo caso però vengono esclusi gli edifici che si trovano all’interno dei centri storici.

Liberalizzata anche la realizzazione di pompe di calore e di comignoli sul tetto per le nuove caldaie per il riscaldamento, oltre agli gli intonaci esterni, le grondaie e i pluviali.

In questo caso però le eventuali impalcature necessarie ai lavori naturalmente non dovranno occupare il suolo pubblico.

In tema di risparmio energetico sono liberalizzati anche gli interventi per la messa a norma dello smaltimento dei fumi e il “cappotto”, cioè l’inserimento di strati isolanti a copertura degli edifici.

Se avete intenzione di sostituire infissi, mettere inferriate o realizzare o rinnovare parapetti e ringhiere, anche in questo caso non avrete bisogno di effettuare nessuna comunicazione al Comune.

Infine sono liberalizzati anche gli interventi che sono legati all’abbattimento delle barriere architettoniche, come per esempio la realizzazione di ascensori, rampe e montacarichi, ma anche di impianti igienici e sanitari. Il tutto se questo non incida sulla struttura portante dell’edificio.

Trovate il “Glossario dell’edilizia libera” completo, sul sito de ilsole24 ore, qui.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Ospedale San Gerardo Monza

Covid, forte aumento dei ricoverati al San Gerardo

Stando ai dati diffusi oggi, lunedì 29 novembre, dall'Asst Monza il numero dei ricoverati presso l'ospedale San Gerardo è ulteriormente aumentato rispetto alle settimane...

Paderno Dugnano, nuova sede della Protezione civile: cantiere al parco Toti

Sono partiti da questa mattina i lavori per la costruzione della nuova sede della Protezione civile di Paderno Dugnano. Il nuovo polo per il...

Incidente fra auto e moto a Caronno: 43enne in prognosi riservata

Un altro incidente nel trafficato viale Cinque Giornate di Caronno Pertusella: a ferirsi è stato un uomo di 43 anni, che stava andando sullo...
rho fiera treno

Artigiano in Fiera, più treni e biglietti speciali per Rho-Fiera

Il treno è la scelta più green per raggiungere “Artigiano in Fiera”. La manifestazione fieristica più frequentata dell’anno, dal 4 al 12 dicembre, sarà...
saronno senzatetto

Saronno, un rifugio per senzatetto nella Casa di Marta

Un posto caldo per dormire sarà disponibile da mercoledì 1 dicembre a Saronno per i senzatetto.  Aprirà mercoledì 1 dicembre lo spazio di accoglienza...
carabinieri notte

Seregno, molestie e minacce con una bottiglia in piazza, 21enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un 21enne che molestava a minacciava con una bottiglia di vetro in mano i clienti di due bar in piazza...

Televisori che si accendono e spengono da soli, mistero a Uboldo

“La mia televisione si accende e si spegne da sola. E’ incredibile, lo so, ma è quello che succede da qualche settimana a questa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !