Home BUONO A SAPERSI Edilizia libera: 58 lavori che non richiedono più permessi

Edilizia libera: 58 lavori che non richiedono più permessi

Anche se le condizioni meteorologiche non sono delle migliori, la primavera è comunque alle porte. E con la primavera nasce la voglia di apportare qualche modifica in casa.
Buone notizie quindi per chi ha intenzione di effettuare qualche migliori alla propria abitazione: è stato infatti approvato il  “Glossario dell’edilizia libera” che comprende tutti i lavori in cui non sarà più necessario presentare progetti tecnici (Cil, Cila, Scia) né comunicazione al Comune, insomma senza la necessità di permessi.
I lavori in questione sono ben 58 e il Glossario avrà validità su tutto il territorio nazionale, indipendentemente dalla normativa comunale.
Quali saranno questi lavori?
Cominciamo dagli spazi esterni: “saranno liberi” pergolati e gazebo, che non dovranno essere però ancorati al terreno, ma strutture mobili. Liberi anche i barbecue in muratura e voliere.
Molto interessante anche la liberalizzazione per i pannelli solari e fotovoltaici. In questo caso però vengono esclusi gli edifici che si trovano all’interno dei centri storici.

Liberalizzata anche la realizzazione di pompe di calore e di comignoli sul tetto per le nuove caldaie per il riscaldamento, oltre agli gli intonaci esterni, le grondaie e i pluviali.

In questo caso però le eventuali impalcature necessarie ai lavori naturalmente non dovranno occupare il suolo pubblico.

In tema di risparmio energetico sono liberalizzati anche gli interventi per la messa a norma dello smaltimento dei fumi e il “cappotto”, cioè l’inserimento di strati isolanti a copertura degli edifici.

Se avete intenzione di sostituire infissi, mettere inferriate o realizzare o rinnovare parapetti e ringhiere, anche in questo caso non avrete bisogno di effettuare nessuna comunicazione al Comune.

Infine sono liberalizzati anche gli interventi che sono legati all’abbattimento delle barriere architettoniche, come per esempio la realizzazione di ascensori, rampe e montacarichi, ma anche di impianti igienici e sanitari. Il tutto se questo non incida sulla struttura portante dell’edificio.

Trovate il “Glossario dell’edilizia libera” completo, sul sito de ilsole24 ore, qui.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Rapina sul treno S4 tra Camnago e Seveso, vittima un influencer di TikTok

Influencer di TikTok rapinato su un treno della linea S4, arrestato un tunisino di Lentate sul Seveso. E' successo tra Camnago e Seveso complice...

Zona rossa in Lombardia: mercati regolari (ma ridotti), chiese aperte per le messe

Mercati regolari ma ridotti ai soli alimentari, chiese aperte per le messe e possibilità di raggiungere le secondo case anche fuori regione. Sono queste...
eroina

Eroina nelle Groane: arrestati a Ceriano 43enne di Limbiate e 24enne di Seveso

I carabinieri di Cesano Maderno hanno arrestato due spacciatori di droga, con un ingente quantitativo di eroina, nel Parco delle Groane, nei pressi della...
cogliate

Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano: i sindaci scrivono a Conte per rivedere la zona...

I sindaci dei Comuni di Lazzate, Misinto, Ceriano Laghetto e Cogliate si sono schierati apertamente dalla parte dei loro commercianti e questo pomeriggio hanno...

Paderno, assembramenti e mascherine abbassate: 15 multe, 10 sono minorenni

Giro di vite agli assembramenti nelle piazze e a chi non porta correttamente la mascherina. La polizia locale di Paderno Dugnano ha fatto scattare...

Lombardia zona rossa fino al 31 gennaio: negozi chiusi, parrucchieri aperti, scuole fino alla...

La Lombardia entra in zona rossa da domenica 17 almeno fino a domenica 31 gennaio. Ci saranno scuole in presenza solo fino alla prima media...
vigili del fuoco

Barlassina, pompieri in azione per incendio canna fumaria | FOTO

  I vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina alle 11,30 a Barlassina per un incendio canna fumaria. La richiesta di intervento è partita da una...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !