Home CRONACA - In valigia 60mila euro in contanti, ghanese denunciato, soldi sequestrati

In valigia 60mila euro in contanti, ghanese denunciato, soldi sequestrati

contanti GdfC’erano 60mila euro in contanti nascosti nel bagaglio di un passeggero ghanese in partenza dall’aeroporto di Orio al Serio per Atene.
Li ha scoperti la Guardia di Finanza in servizio all’aeroporto nei pressi di Bergamo.
Gli immediati accertamenti alle banche dati in uso ai finanzieri hanno permesso di verificare che l’uomo, residente da tempo in Italia, non presentava dichiarazioni dei redditi dal 2013 e non era in grado di fornire una valida giustificazione sulla provenienza del grosso importo di denaro contante nascosto nel suo bagaglio.
L’intera somma è stata così sequestrata per l’ipotesi delittuosa di autoriciclaggio e il viaggiatore denunciato alla locale Procura della Repubblica.

Dall’inizio del 2018, i controlli per scoprire valuta non dichiarata in uscita ed in ingresso nello Stato, grazie anche all’impiego dell’unità cinofila e sulla scorta di mirati elementi di rischio elaborati grazie all’esperienza maturata dai militari, hanno permesso di individuare 120 passeggeri in transito presso l’aeroporto internazionale di Orio al Serio, con oltre 1 milione e mezzo di valuta al seguito non dichiarata.
In un caso l’importo occultato nel bagaglio da un passeggero straniero in arrivo è risultato ammontare a oltre 70 mila euro.
Numerose sono state le sanzioni elevate ed i relativi sequestri operati in base alla vigente normativa.
I controlli valutari, quotidianamente effettuati dalla Guardia di Finanza presso gli aeroporti e gli spazi doganali, rappresentano un efficace deterrente per arginare e contrastare i tentativi della criminalità economica e organizzata di movimentare tra l’Italia e l’estero i guadagni illecitamente percepiti da poter reinvestire e ripulire nel legale tessuto economico mondiale.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Attentato a Nizza, il racconto di un lavoratore di Caronno: “Barricato in studio a...

Mentre avveniva l’attentato terroristico a Nizza, questa mattina, a pochi passi dalla chiesa di Notre Dame si trovava anche Paolo Arnaboldi, di Caronno Pertusella:...

Droga, fra Garbagnate e Caronno spunta un capanno dello spaccio

Trovato nei boschi della frazione Bariola di Caronno Pertusella, in via Vivaldi al confine con Garbagnate, un accampamento dei pusher: una tenda dove spacciano...

Ladri scatenati nei cantieri di Uboldo e Origgio: rubano attrezzi usando l’autogrù

Si stanno moltiplicando i furti commessi ai danni dei cantieri edili. Al punto che si è diffusa la voce e molti responsabili mettono gli...
rissa covid

Maxi rissa al parco con catene e tirapugni, c’è anche un minorenne positivo al...

Nella giornata di ieri, alle ore 19,30 circa, a Sesto San Giovanni, i carabinieri della Compagnia di Sesto sono intervenuti nei pressi dei giardini...

Omicidio in ospedale a Garbagnate, dose letale allo zio: arrestato infermiere di Paderno

Avrebbe aumentato la dose di sedativi allo zio malato terminale presso l'ospedale di Garbagnate Milanese. Con questa accusa un infermiere di Paderno Dugnano è...
Limbiate tamponi code

Tamponi in auto a Limbiate e Monza, da domani prenotazione per evitare code

Da domani, giovedì 29 ottobre sarà attiva una pagina web  per la registrazione e l’accodamento degli utenti, in modo ordinato e controllato, per l’accesso...
ambulanza intossicati

Lite tra colleghi in ditta, ambulanze e carabinieri a Novate Milanese

Ambulanze, carabinieri e auto medica a Novate Milanese per una lite tra lavoratori in una ditta. L’allarme è scattato poco prima delle 13,30 con una...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !