HomeNEI DINTORNIRifiuti di ogni tipo in aree non autorizzate, i carabinieri mettono i...

Rifiuti di ogni tipo in aree non autorizzate, i carabinieri mettono i sigilli

carabinieri forestali Stoccaggio illecito di rifiuti, 3 aree poste sotto sequestro, tutte a Pogliano Milanese.

I Carabinieri Forestali di Milano hanno sottoposto a sequestro 3 siti di gestione dei rifiuti nel comune di Pogliano Milanese.

Le perquisizioni, disposte dalla Procura di Milano, a seguito degli accertamenti effettuati dal Nipaf di Milano, hanno fatto emergere una grave realtà di illecita gestione di rifiuti – pericolosi e non – condotta su più aree da un impianto di trattamento rifiuti avente sede operativa in Pogliano Milanese che aveva destato sospetti per l’anomalo “via vai” di camion carichi di rifiuti per le vie del comune.

I militari hanno accertato uno scenario altamente critico: l’attività della ditta, infatti, oltre alle numerose violazioni della normativa di settore, presentava notevole pericolosità sia per il rischio di inquinamento ambientale che per il rischio incendio dovuto sia all’abusività delle strutture prive di sistemi antincendio sia per elevato quantitativo di rifiuti pericolosi e non ammassati promiscuamente a riempire interi capannoni abusivi (plastiche, oli, rifiuti elettronici, vernici, legno, solventi, metalli).

Tali considerazioni hanno reso necessario l’immediato sequestro delle aree interessate e dei rifiuti su di esse abbandonati.

In particolare il sequestro ha interessato un terreno agricolo di circa 500 mq adibito abusivamente a deposito di rifiuti, 2 capannoni con aree esterne attigue per oltre 2,5 ettari di superficie in cui erano ammassati, sino al soffitto, cumuli di rifiuti promiscui nonchè l’intero impianto principale della Ditta – questo autorizzato – ma gestito in totale difformità delle prescrizioni di legge.

Gli accertamenti dei Carabinieri Forestali ora proseguiranno allo scopo di verificare la provenienza dei rifiuti ed eventuali ulteriori illeciti a danno dell’ambiente.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Garbagnate, investita dal Malpensa Express: morta una donna. Treni in ritardo tra Milano e...

Ritardi di un'ora per i treni in partenza da Milano Cadorna a causa dell'investimento di una donna all'altezza di Garbagnate Milanese. Sarebbe una donna...
Fontana Lombardia

Covid, la Lombardia resta zona gialla. Fontana: “Dobbiamo rimettere in moto l’economia e la...

Anche per la prossima settimana la Lombardia resterà in zona gialla. La decisione, presa nel consueto monitoraggio settimanale della cabina di regia di Iss...
sciopero treni

Trenord, sciopero dei treni il 30 gennaio: nessuna fascia di garanzia

Nuovo sciopero del personale di Trenord. Questa volta l'agitazione è in programma per domenica 30 gennaio. In Lombardia i treni regionali, suburbani e il...

Incidente a Cislago: investita sulle strisce, atterra l’elisoccorso

  Non si troverebbe in gravi condizioni la donna che questa mattina, dopo le 9.30, è stata travolta da un’auto sulla Varesina a Cislago....
prima pagina notiziario

Caos tamponi, famiglie disperate; Cusano, scomparso da un mese, indagini per omicidio | ANTEPRIMA

L’apertura del Notiziario del 28 gennaio è dedicata al caos tamponi che sta mettendo in difficoltà moltissime famiglie della nostra zona. Da Bollate a...
auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...

L’Ema ha dato l’ok per Paxlovid, la pillola anti-Covid di Pfizer

Nella giornata di oggi, giovedì 27 gennaio, l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, ha autorizzato l'immissione in commercio condizionale per il Paxlovid, la pillola anti-Covid...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !