Home BRIANZA Documenti per gli stranieri, pensa a tutto Elisabetta, 48enne arrestata

Documenti per gli stranieri, pensa a tutto Elisabetta, 48enne arrestata

documento passaportoPermessi di soggiorno, carte d’identità, passaporti e documenti personali di ogni tipo: per qualsiasi necessità, “ci pensa Elisabetta”.
Si passavano la voce tanti stranieri della zona, e quando venivano fermati dai carabinieri che scoprivano qualcosa che non andava nelle carte, rispondevano con naturalezza: “Me li ha dati Elisabetta”. Tutti documenti che non risultavano in Questura.
Per questo motivo la donna, 48 anni, di Bovisio Masciago, è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Desio, per falsificazione di documenti e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, dal 2008 al 2010, la donna, ufficialmente casalinga, si era inventata un mestiere di fornitrice di documenti agli stranieri.

La 48enne era in grado di fornire qualsiasi tipo di certificato: dal passaporto all’attestato dell’Inail.
Tanti gli stranieri che bussavano alla sua porta. C’era chi sapeva che si trattava di documenti falsi. Altri invece lo ignoravano ma, come tutti, pagavano anche molti soldi per mettersi “in regola”.

Nel suo computer, i militari hanno trovato copie molto fedeli di documenti originali, che era in grado di falsificare in modo perfetto. Per cercare clienti, la donna non esitava ad appostarsi fuori da un phone center frequentato da stranieri appena giunti in Italia.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cabiate: bambina violentata a 18 mesi, arrestato 25enne di Lentate. Salvini: “Castrazione chimica”

"Per il mostro che ha commesso questo crimine orrendo l’auspicio di una vita in prigione, con castrazione chimica, senza sconti, senza pietà, in attesa...

Zona arancione domenica 24: negozi e supermercati aperti, centri commerciali chiusi

La Lombardia si è risvegliata zona arancione dopo il pasticciaccio dei dati errati sui contagi che hanno fatto schizzare l'indice RT imponendo una settimana...

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !