HomeCRONACA -False assunzioni per l'indennità di disoccupazione, acquisti ingenti, mai pagati, 9 in...

False assunzioni per l’indennità di disoccupazione, acquisti ingenti, mai pagati, 9 in arresto – VIDEO

Guardia Finanza VareseAssumevano falsi dipendenti per poi licenziarli e fargli prendere il sussidio di disoccupazione. Acquistavano di tutto, dalle auto ai pellets ai prodotti alimentari, con false garanzie per poi rivendere e sparire senza pagare ed infine portavano al fallimento pilotato società lasciando i creditori a mani vuote.
Ci sono 9 persone arrestate e 123 segnalate all’autorità giudiziaria nella maxi operazione conclusa oggi dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Varese. I soggetti arrestati sono indagati per associazione a delinquere finalizzata alla truffa in materia di erogazioni previdenziali, bancarotta fraudolenta e documentale, ricettazione e truffa aggravata verso ignare imprese commerciali.
Sono stati inoltre eseguiti sequestri preventivi di somme di denaro depositate sui conti bancari e beni mobili ed immobili riconducibili agli indagati pari a circa 1 milione di euro.

Le indagini del Gruppo di Varese, durate circa 2 anni e mezzo e coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno consentito di segnalare all’Autorità giudiziaria, 123 soggetti tra promotori, organizzatori dell’associazione e percettori delle indennità di disoccupazione, ed accertare un danno complessivamente quantificato in circa 7,5 milioni di euro. Sono i numeri della Operazione Hydra, che ha permesso di disarticolare un agguerrito sodalizio criminale, con ramificazioni in Lombardia e che, attraverso una strutturata organizzazione di attività e mezzi, esercitava svariate attività delittuose sull’intero territorio nazionale.

In particolare, mediante il controllo di n. 82 società intestate a prestanome compiacenti, il sodalizio
simulava fittizie assunzioni e giornate lavorative, per consentire a n. 92 falsi dipendenti, una volta licenziati, di beneficiare dell’indennità di disoccupazione, incamerando una parte degli illeciti proventi il cui computo complessivo è stato quantificato in circa 1 milione di euro. Di grande utilità, in tal senso, si è rivelata la collaborazione con il locale istituto Previdenziale, avendo fornito i
necessari riscontri durante le attività ispettive.

Le società sono state utilizzate anche per perpetrare centinaia di truffe ai danni di onesti imprenditori italiani ed esteri per circa 3 milioni di euro: gli appartenenti all’organizzazione, infatti, simulando ampie garanzie riguardo la propria solvibilità, acquistavano ingenti quantitativi di merce nei settori dell’edilizia, del bio-riscaldamento e della somministrazione di alimenti e bevande, pagando, tra l’altro, per mezzo di titoli di credito emessi senza provvista ovvero bonifici bancari garantiti da false fidejussioni; ottenuta la disponibilità delle merci, le stesse venivano immediatamente rivendute in altre regioni o, come nel caso di alcune autovetture di grossa cilindrata e di alto valore economico, esportate in Bulgaria, reimmatricolate e successivamente ricondotte in Italia, a disposizione del sodalizio.

ECCO IL VIDEO DELL’OPERAZIONE


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Amazon, a Origgio sciopera il comparto sicurezza: “Trattati come lavoratori di serie B”

Un altro sciopero al centro logistico di Amazon. Da questa mattina alle 6 a incrociare le braccia sono i lavoratori della sicurezza e della...

Paderno, incidente in Milano-Meda: motociclista ricoverato in codice giallo

Un terribile incidente tra un'auto e una moto è avvenuto oggi, martedì 22 giugno, intorno alle 11.25 in Milano-Meda, all'altezza del Carrefour di Paderno...
saronno cantiere

Saronno, incidente nel cantiere in centro, operaio in codice giallo a Legnano

Infortunio sul lavoro in un cantiere edile questa mattina in pieno centro a Saronno. L’allarme è scattato poco prima delle 10 in via Mazzini. Un...
yoga caronno

Caronno, yoga day nel segno del verde: piantati alberi da frutto donati al comune...

“Namasté”. Con il tradizionale saluto si è celebrato oggi, solstizio d’estate, l’International yoga day: istituita nel 2014 dall’Assemblea delle Nazioni Unite, la giornata rende...
senago incidente

Senago, auto finisce contro il muro di una casa: grave 21enne alla guida |FOTO

    Terribile incidente  nel centro di Senago, una macchina è finita contro la recinzione di una casa. Il ragazzo di 21 anni alla guida, ha...

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !