Home SARONNESE Non c'è più lavoro alla Neo Logistica: operai lasciati fuori dall'azienda

Non c’è più lavoro alla Neo Logistica: operai lasciati fuori dall’azienda

Brutta sorpresa, questa mattina, per i lavoratori (in gran parte donne) della Neo Logistica, azienda ubicata in largo Boccioni a Origgio, vicino alla Novartis, specializzata in cosmetica: arrivati di primo mattino, fra le 6 e le 7 sul posto di lavoro, hanno scoperto di essere stati lasciati a casa. I badge non erano funzionanti e gli ingressi interdetti. Chieste spiegazioni, hanno così appreso dai vertici aziendali che – dopo avere perso una commessa importante – sono stati disdetti i contratti in essere con le due cooperative: pertanto non c’è più lavoro.

Subito i dipendenti hanno improvvisato un presidio davanti alla ditta, alla presenza dei carabinieri, non consentendo l’ingresso ai lavoratori della committente: “Volevamo creare un disagio e ci siamo riusciti – affermano alcune operaie – Siamo sconcertate da questo trattamento: com’è possibile che una decisione del genere sia stata presa di punto in bianco, senza avvisarci, senza un’assemblea preventiva? E’ inaccettabile”. Raccontano quindi che “fino a ieri avevamo preparato gli ordini, lavorando anche dodici ore al giorno. Stamane nemmeno ci hanno fatto entrare”. Ma non c’è stata nessuna avvisaglia di questa crisi? “Qualcosa sì, ma immaginavamo che prima si sarebbero tenuti incontri coi referenti sindacali e noi lavoratori: non certo di essere lasciati fuori dall’azienda”.  

Gino Orsini, del sindacato Si Cobas, annuncia un incontro per domani alle 16, “quando cercheremo di chiarire lo scenario futuro, portando avanti le istanze dei dipendenti: a rischio ci sono 130 posti di lavoro. Non sarà facile, ma cercheremo di trovare le giuste soluzioni a tutela di coloro che hanno lavorato per anni in questa realtà produttiva”.

Intanto prosegue la mobilitazione, che continuerà anche domattina.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Baranzate, i risultati delle elezioni: Luca Elia riconfermato sindaco

E' in testa con oltre 300 voti, Luca Elia si prepara a fare il bis da sindaco di Baranzate. Mancano ancora due delle 8...
incidente rho

Incidente in autostrada a Rho, quattro feriti e traffico bloccato verso Milano | FOTO

Quattro persone sono rimaste ferite questa mattina in un incidente stradale sulla A4 Milano-Venezia nel tratto tra Rho e Arluno, in direzione Milano che...

Bollate, i risultati delle elezioni. Vassallo in testa su centrodestra e Catenacci

Francesco Vassallo è in testa nelle prime 3 sezioni su 32 scrutinate. Il sindaco uscente di Bollate in alcune sezioni supera il 50% arrivando...

Incidenti sulla Milano-Meda e sulla Milano-Como, traffico in tilt

Incidente sulla Milano-Meda e incidente sulla Milano-Como, traffico in tilt questa mattina su due delle principali strade di collegamento con il capoluogo lombardo. La prima...

Elezioni a Bollate e Baranzate: affluenze al 60%. Domani i risultati e l’incognita ballottaggio

Affluenza al 60% a Bollate, al 56% a Baranzate. Si chiudono così i due giorni di votazione per il referendum e soprattutto per il...
seggio chiuso covid

Turate, sospetto Covid al seggio, scatta la procedura d’emergenza

A Turate questa mattina, lunedì 21 settembre, un seggio è stato prima temporaneamente chiuso, poi spostato e riaperto all’esterno per un sospetto caso di...

Covid a scuola, un positivo alle medie di Origgio: 10 insegnanti in quarantena

Una docente dell’Istituto comprensivo Manzoni, operativa alla scuola media “Schiaparelli” di Origgio, è risultata positiva al Covid-19. A renderlo noto è il sindaco uscente...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !