HomeBUONO A SAPERSISalute in “rosa”: dal 16 al 22 aprile (H)Open Week per le...

Salute in “rosa”: dal 16 al 22 aprile (H)Open Week per le donne negli ospedali di Monza e Desio

Visite e consulti clinici, diagnostici e informativi offerti gratuitamente a tutte le donne dal 16 al 20 aprile negli ospedali di Monza e Desio, premiati dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna con l’assegnazione dei “Bollini Rosa”, il riconoscimento che attesta l’impegno dei due nosocomi della Asst di Monza, che offrono percorsi di prevenzione, diagnosi e cura riservando particolare attenzione alle specifiche esigenze delle donne.

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la terza edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili. Nella settimana dal 16 al 22 aprile attraverso oltre 180 ospedali del Network Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa, saranno offerti gratuitamente alle donne visite, consulti, esami strumentali e saranno organizzati eventi informativi e molte altre attività nell’ambito di 15 aree specialistiche: diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, geriatria, ginecologia e ostetricia, malattie e disturbi dell’apparato cardio-vascolare, malattie metaboliche dell’osso, medicina della riproduzione, neurologia, oncologia, pediatria, psichiatria, reumatologia, senologia, sostegno alle donne vittime di violenza.

Anche l’Asst di Monza prende quindi parte all’(H)Open Week: durante l’intero periodo verrà dedicata particolare attenzione alla sensibilizzazione, alla prevenzione e alla cura delle principali malattie femminili. I servizi gratuiti, offerti nei due ospedali che hanno ottenuto il riconoscimento dei Bollini Rosa come strutture a “misura di donna”, sono consultabili sul sito www.asst-monza.it con indicazioni di date, orari e modalità di prenotazione. I professionisti dei due ospedali saranno pronti a dare consigli, indicazioni cliniche e a distribuire materiale informativo a seconda delle specialità. Diverse le visite e le indagini previste, dal pap-test alle visite ginecologiche, dall’ecografia mammaria alle visite neurologiche, a quelle reumatologiche e di diabetologia. Non mancheranno anche corsi di danza in fascia e pilates per donne in gravidanza.
L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio di 24 Società scientifiche.

“L’anno scorso – dichiara il Direttore Generale della ASST di Monza Matteo Stocco – hanno risposto all’iniziativa più di 400 donne che hanno prenotato una prestazione gratuita nei nostri due presidi ospedalieri, segno che l’iniziativa è stata accolta con grande favore dall’universo femminile che ha avuto modo di provare di persona l’eccellenza delle nostre strutture. Confidiamo nella più ampia adesione”.

“Questa iniziativa, nata in occasione dell’istituzione della Giornata nazionale sulla salute della donna da parte del Ministro Beatrice Lorenzin, è giunta alla terza edizione e rappresenta uno degli appuntamenti che mi stanno più a cuore tra quelli promossi da Onda nel corso dell’anno – dichiara Francesca Merzagora, Presidente Onda -. Hanno aderito oltre 180 ospedali in tutte le regioni italiane mettendo a disposizione molteplici servizi gratuiti – visite, esami diagnostici, consulenze, convegni, distribuzione di materiale informativo – che coinvolgono 15 specialità cliniche. Un software creato ad hoc consente agli ospedali Bollini Rosa aderenti di inserire i servizi erogati e alla popolazione di trovare agilmente la struttura più vicina e appropriata. L’(H) Open week offre alle donne la possibilità di pensare alla propria salute e a prendersene cura in modo più consapevole”.

Le prenotazioni sono aperte a partire dal 9 aprile.

Il programma completo e dettagliato dell’iniziativa, comprensivo di orari e recapiti telefonici per le prenotazioni è consultabile qui.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno, paura in piazza Pertini: precipitano le piastrelle del passaggio rialzato

Attimo di forte spavento stamattina, poco prima delle 9, in pizza Pertini a Caronno Pertusella quando diverse piastrelle si sono staccate dal passaggio pedonale...
limbiate william chiappa

Limbiate, tutta l’Italia in “Ciao” al via la sfida di William

Partenza da Predoi (Bolzano), il comune più a Nord d’Italia, arrivo a Porto Palo di Capo Passero, il comune più a Sud d’Italia (esclusa...

Paderno Dugnano, maxi rissa fra albanesi al Villaggio Ambrosiano: 30enne ferito da un coccio...

Ci sono due feriti nella maxi rissa scoppiata in mezzo alla strada nella periferia di Paderno Dugnano. Si conterebbero almeno una decina di persone...

Lombardia cambia ancora: ok al cambio vaccino dopo Astrazeneca. I dubbi di insegnanti...

La Regione Lombardia ha cambiato posizione nel giro di poche ore sul richiamo del vaccino AstraZeneca per le persone che hanno meno di 60...
Limbiate vaccino

Vaccino AstraZeneca, Lombardia sospende richiamo a chi ha meno di 60 anni, in...

In Regione Lombardia sono al momento sospesi i richiami per le persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca come...

Paderno Dugnano, ponte chiuso tra Incirano e Nova Milanese: calcinacci sulla Milano-Meda

Chiuso il ponte della Milano-Meda tra Incirano e Nova Milanese. E' il secondo cavalcavia chiuso "in via precauzionale" a Paderno Dugnano in pochi giorno....
vaccino

Stop Astrazeneca per gli under 60: seconda dose con Pfizer o Moderna

Il vaccino Astrazeneca d’ora in avanti sarà somministrato solo a persone dai 60 anni in su. Lo ha stabilito una circolare del ministero della...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !