Home SARONNESE Un altro presidio alla Neo Logistica: si rischiano 130 posti di lavoro

Un altro presidio alla Neo Logistica: si rischiano 130 posti di lavoro

Nuovo presidio dei lavoratori davanti all’azienda Neo Logistica di Origgio: da questa mattina alle 7 hanno bloccato gli automezzi diretti alla ditta di largo Boccioni.

In prevalenza donne, vogliono far sentire la propria voce in attesa che si definisca la situazione relativa ai licenziamenti: la scorsa settimana, da un giorno all’altro, si sono ritrovati coi badge smagnetizzati perché, persa una grossa commessa, non c’è più lavoro.

Sul posto, per garantire l’ordine e la sicurezza, ci sono polizia locale e carabinieri.

Gino Orsini, del sindacato Si Cobas, annuncia un incontro per cercare di chiarire lo scenario futuro, portando avanti le istanze dei dipendenti: “Abbiamo avuto un incontro venerdì scorso e un altro ieri sera – spiega – Purtroppo non siamo arrivati a nulla. Ieri, fra l’altro, ci aspettavamo che avrebbero presentato delle controproposte, invece non ce ne sono state. Per questo stamattina è stato improvvisato un altro presidio”.

A rischio ci sono 130 posti di lavoro, essendo stati disdetti i contratti con due cooperative.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano auto ribaltata

Incidente tra Ceriano e Cesano, auto ribaltata più volte, 33enne in ospedale

Un uomo di 33 anni è stato trasportato in ospedale in codice giallo dopo essere volato fuori strada con l’auto a Ceriano Laghetto. L’incidente si...

Prendono il reddito di cittadinanza: a Gerenzano sanificano la mensa scolastica

    A Gerenzano i beneficiari del reddito di cittadinanza sono stati impiegati nella mensa scolastica. Il confronto tra la dirigenza, docenti e responsabili dei vari plessi,...

Coronavirus a Limbiate, un altro bambino positivo al Covid: due classi in quarantena

Secondo caso di studente positivo al coronavirus a Limbiate. Salgono a due le classi in quarantena alla scuola don Milani. La conferma arriva dall'Amministrazione...

Droga al parco di Origgio, spacciatore la vende sotto alla telecamera: 18enne denunciato

Spacciava come se nulla fosse nel parco comunale, forse inconsapevole della telecamera o addirittura sfidandola: fatto sta che il 18enne di Origgio è stato...
carabinieri locale

Covid, movida senza regole: chiusi due bar a Mozzate e Carugo

I carabinieri della Compagnia di Cantù hanno chiuso due locali della “movida” comasca, a Mozzate e Carugo per violazione delle norme anti Covid. Nell’operazione condotta...
carabinieri bimbo mamma

Limbiate, bimbo di 3 anni salva la mamma picchiata in casa da papà

    I carabinieri di Cesano Maderno hanno arrestato a Limbiate un uomo che stava picchiando la moglie, dopo che il loro bambino di appena 3...
mascherine scuola

Solaro, dalla scuola nessuna mascherina: il Comune suggerisce di comprarle in farmacia

A Solaro le mascherine per i bambini e i ragazzi che frequentano la scuola dell’obbligo previste in fornitura gratuita dai decreti del Governo non...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !